Troppo poco si è parlato della tragica storia di Adan, ragazzo con la distrofia

Arrivato in Italia una settimana prima dal Kurdistan iracheno, il tredicenne Adan Hussein, affetto dalla forma più grave di distrofia muscolare, aveva dovuto trascorrere diverse notti in strada, perché gli era stata rifiutata l’accoglienza, nonostante la grave malattia e nonostante la famiglia avesse fatto domanda di protezione internazionale. Qualche giorno dopo, la sua tragica vicenda si era conclusa nel peggior modo possibile, con la sua morte all’Ospedale di Bolzano. Oggi sembrerebbe accertato, nei suoi confronti, un errore diagnostico da parte di alcuni medici che lo presero in carico

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Tante richieste per quei corsi gratuiti al buio di iPhone, iPad (e anche iMac)

Commenti disabilitati su Tante richieste per quei corsi gratuiti al buio di iPhone, iPad (e anche iMac)

Provvedere per tempo alle esigenze degli alunni con disabilità

Commenti disabilitati su Provvedere per tempo alle esigenze degli alunni con disabilità

La Buona Scuola?

Commenti disabilitati su La Buona Scuola?

L’UICI a “HANDImatica 2017”: un “ecosistema di riferimento” sulla disabilità visiva

Commenti disabilitati su L’UICI a “HANDImatica 2017”: un “ecosistema di riferimento” sulla disabilità visiva

Dall’ANFFAS un servizio di ascolto e sostegno psicologico per le famiglie

Commenti disabilitati su Dall’ANFFAS un servizio di ascolto e sostegno psicologico per le famiglie

Lo sport come parte essenziale del processo riabilitativo

Commenti disabilitati su Lo sport come parte essenziale del processo riabilitativo

Contratto di Servizio RAI e disabilità: un testo vecchio e non adeguato

Commenti disabilitati su Contratto di Servizio RAI e disabilità: un testo vecchio e non adeguato

L’accessibilità culturale non è più un sogno

Commenti disabilitati su L’accessibilità culturale non è più un sogno

Domiciliari “speciali” alle madri di figli con disabilità e con più di 10 anni

Commenti disabilitati su Domiciliari “speciali” alle madri di figli con disabilità e con più di 10 anni

Gli equilibristi: conoscere e capire un fratello o una sorella “Rari”

Commenti disabilitati su Gli equilibristi: conoscere e capire un fratello o una sorella “Rari”

Patente di guida più facile per le persone con DSA

Commenti disabilitati su Patente di guida più facile per le persone con DSA

A proposito di fragilità, vaccinazioni e persone con disabilità (visiva e non)

Commenti disabilitati su A proposito di fragilità, vaccinazioni e persone con disabilità (visiva e non)

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti