Troppi docenti e ATA precari in Italia, la Commissione europea indaga

La Commissione europea ha già ricevuto denunce simili e che sta valutando la conformità della legislazione italiana sulla situazione dei dipendenti pubblici, in particolare nel settore dell’istruzione, alla clausola 5 dell’accordo quadro sul lavoro a tempo determinato.

I dipendenti interessati sono:

  •  personale impiegato nel settore dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM), che comprende conservatori di musica, accademie delle belle arti e accademie di danza;
  •  personale impiegato nelle fondazioni lirico-sinfoniche italiane;
  •  personale docente, educativo, amministrativo, tecnico ed ausiliario (ATA) presso le istituzioni scolastiche ed educative statali;
  • personale impiegato presso gli istituti di ricerca pubblici.

La clausola 5, punto 1, dell’accordo quadro CES, UNICE e CEEP sul lavoro a tempo determinato, allegato alla direttiva 1999/70/CE (“l’accordo quadro”)1, dispone che, per prevenire gli abusi derivanti dall’utilizzo di una successione di contratti o rapporti di lavoro a tempo determinato, gli Stati membri introducano, in assenza di norme equivalenti, una o più
misure relative a:
a) ragioni obiettive per la giustificazione del rinnovo dei suddetti contratti o rapporti;
b) la durata massima totale dei contratti o rapporti di lavoro a tempo determinato successivi;
c) il numero dei rinnovi dei suddetti contratti o rapporti.

Occorre verificare che il rinnovo di contratti o rapporti di lavoro a tempo determinato successivi miri a soddisfare esigenze provvisorie e che una disposizione nazionale non sia utilizzata per soddisfare esigenze permanenti e durevoli del datore di lavoro in materia di personale.

La Commissione sta valutando la conformità della normativa italiana che disciplina la situazione dei dipendenti pubblici alla clausola 5 dell’accordo quadro sul lavoro a tempo determinato. Prima di concludere la valutazione, la Commissione attenderà la sentenza della
CGUE nella causa Rossato, C-494/17, che sarà pertinente alla valutazione.

Grazie alla recente sentenza della causa Santoro, C-494/16, che ha chiarito le questioni riguardanti l’adeguatezza del diritto al risarcimento, per i dipendenti pubblici italiani assunti mediante il ricorso abusivo
a una successione di contratti a tempo determinato sarà più semplice in futuro ottenere un risarcimento per la perdita di opportunità subita a causa di tale successione di contratti a tempo determinato.

Mediante il sito https://ec.europa.eu/info/about-european-commission/contact/problems-and-complaints/how-make-complaint-eu-level/joining-similar-complaints/decisions-multiple-complaints_it
la Commissione terrà informati i denuncianti dei risultati dell’indagine e
dell’eventuale seguito che la Commissione può decidere di dare alla medesima.

Leggi la risposta completa

L’articolo Troppi docenti e ATA precari in Italia, la Commissione europea indaga sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Riapertura scuole, Cittadinanzattiva: fascia 0-3 dimenticata, ridefinire Piano

Commenti disabilitati su Riapertura scuole, Cittadinanzattiva: fascia 0-3 dimenticata, ridefinire Piano

Precariato, PD: occorre aprire un tavolo politico su stabilizzazione e apertura anno scolastico

Commenti disabilitati su Precariato, PD: occorre aprire un tavolo politico su stabilizzazione e apertura anno scolastico

Assunzioni ATA: Riserva “Militare in ferma prefissata e in ferma breve”

Commenti disabilitati su Assunzioni ATA: Riserva “Militare in ferma prefissata e in ferma breve”

Giornata ambiente 2020, proposta CNDDU: su bacheca classe elenco azioni quotidiane

Commenti disabilitati su Giornata ambiente 2020, proposta CNDDU: su bacheca classe elenco azioni quotidiane

Dal coding alla robotica, agli alunni con DSA, alla comunicazione in classe: 14 corsi con iscrizione e partecipazione gratuita

Commenti disabilitati su Dal coding alla robotica, agli alunni con DSA, alla comunicazione in classe: 14 corsi con iscrizione e partecipazione gratuita

Flc Cgil: allargare tavoli permanenti su sicurezza Maturità a studenti

Commenti disabilitati su Flc Cgil: allargare tavoli permanenti su sicurezza Maturità a studenti

Docente pagata 5 euro lordi all’ora; contratto settimanale rinnovato da settembre a giugno

Commenti disabilitati su Docente pagata 5 euro lordi all’ora; contratto settimanale rinnovato da settembre a giugno

Concorso straordinario, 8.000 posti in più in ruolo. Ecco distribuzione per classe di concorso e regione [TABELLA]

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, 8.000 posti in più in ruolo. Ecco distribuzione per classe di concorso e regione [TABELLA]

Preferenza analitica e preferenza sintetica: come incidono sul trasferimento?

Commenti disabilitati su Preferenza analitica e preferenza sintetica: come incidono sul trasferimento?

Carta docente: no bonus 500 euro al personale educativo

Commenti disabilitati su Carta docente: no bonus 500 euro al personale educativo

Avvio anno scolastico ordinato, Bussetti “giochiamo d’anticipo”

Commenti disabilitati su Avvio anno scolastico ordinato, Bussetti “giochiamo d’anticipo”

Neodirigenti, l’esperienza di una siciliana assunta in Piemonte. [INTERVISTA]

Commenti disabilitati su Neodirigenti, l’esperienza di una siciliana assunta in Piemonte. [INTERVISTA]

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti