Tratta. La violenza di genere spinge le ragazze nigeriane verso l’Italia

Ricerca di Actionaid, svolta insieme alla cooperativa BeFree. La violenza di genere è il fattore principale alla base dell’espatrio verso l’Italia, seguito dalla povertà. Carenze anche nel nostro sistema di protezione, peggiorate con l’introduzione del Decreto Sicurezza. L’Ong: “Servono modifiche e maggiori tutele”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

redattoresociale.it - Ultime Notizie

Related Posts

Prende vita la Cittadella delle attività produttive ad Arquata del Tronto

Commenti disabilitati su Prende vita la Cittadella delle attività produttive ad Arquata del Tronto

Violenza domestica, la Serie A in campo al fianco di Sos Villaggi dei Bambini

Commenti disabilitati su Violenza domestica, la Serie A in campo al fianco di Sos Villaggi dei Bambini

Firenze, bando da 500 mila euro per recuperare spazi educativi

Commenti disabilitati su Firenze, bando da 500 mila euro per recuperare spazi educativi

Timeraiser, a Padova l’asta in cui si compra donando tempo al non profit

Commenti disabilitati su Timeraiser, a Padova l’asta in cui si compra donando tempo al non profit

Nuove professioni, la Toscana riconosce l’estetica sociale oncologica

Commenti disabilitati su Nuove professioni, la Toscana riconosce l’estetica sociale oncologica

Carcere, guida ai luoghi sociali della città per i detenuti a fine pena

Commenti disabilitati su Carcere, guida ai luoghi sociali della città per i detenuti a fine pena

Trent’anni di Nocetum: il rifugio dei cristiani che oggi ospita gli ultimi di Milano

Commenti disabilitati su Trent’anni di Nocetum: il rifugio dei cristiani che oggi ospita gli ultimi di Milano

Genova, l’ultimo saluto alle vittime del crollo. “Dolore sconfinato”

Commenti disabilitati su Genova, l’ultimo saluto alle vittime del crollo. “Dolore sconfinato”

Il carcere cambia volto: il Consiglio dei ministri dà il via libera alla riforma

Commenti disabilitati su Il carcere cambia volto: il Consiglio dei ministri dà il via libera alla riforma

Epidemie, appello per un’Europa della salute. Lila: “Situazione preoccupante”

Commenti disabilitati su Epidemie, appello per un’Europa della salute. Lila: “Situazione preoccupante”

Crisi dell’editoria, Giunti licenzia 34 persone

Commenti disabilitati su Crisi dell’editoria, Giunti licenzia 34 persone

Un anno di lavoro, quattro grandi aree: la nuova programmazione di CSVnet

Commenti disabilitati su Un anno di lavoro, quattro grandi aree: la nuova programmazione di CSVnet

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti