Trasferimento materia/materia e sostegno/materia: rientrano in diverse operazioni nella sequenza operativa

Una lettrice ci scrive:

Ho appena ottenuto il  passaggio  da sostegno a posto comune (inglese). Vorrei avere delucidazioni su quanto segue. Una persona  che ha chiesto trasferimento provinciale materia su materia   ha la precedenza   o meno rispetto a me che provengo da sostegno e ho richiesto trasferimento  su Comune e Comune?

Il trasferimento provinciale da materia a materia prevale sul trasferimento da sostegno a materia, anche se interessa lo stesso comune di titolarità.

Trasferimento da sostegno a materia, in quale fase della mobilità viene disposto

La mobilità per il prossimo anno è disposta in tre fasi distinte:

I fase: Trasferimenti all’interno del comune

II fase: Trasferimenti tra comuni della stessa provincia

III fase: mobilità territoriale interprovinciale e  mobilità professionale

Per i trasferimenti su diversa tipologia di posto, quindi da sostegno a materia e viceversa, non è prevista la fase comunale (I fase) anche se il movimento viene disposto nel comune di titolarità.

Se il movimento è provinciale si colloca, quindi, sempre nella II fase e rientra nell’operazione identificata dalla lettera G):

G) trasferimento a domanda nella provincia di titolarità da sostegno a posto comune e da posto comune a posto di sostegno dei docenti senza precedenza anche se il trasferimento è per scuole dello stesso comune

I docenti che rientrano in questa operazione, come la nostra lettrice, saranno preceduti da coloro che si trasferiscono su stessa tipologia di posto, anche se hanno punteggio inferiore, in quanto rientrano nell’operazione precedente identificata dalla lettera F):

F) trasferimenti, a domanda, dei docenti titolari in provincia

 

L’articolo Trasferimento materia/materia e sostegno/materia: rientrano in diverse operazioni nella sequenza operativa sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Bonus 80 euro in busta paga: da che reddito inizia a ridursi?

Commenti disabilitati su Bonus 80 euro in busta paga: da che reddito inizia a ridursi?

Coronavirus, studente di Codogno contagiato risiede in Valtellina

Commenti disabilitati su Coronavirus, studente di Codogno contagiato risiede in Valtellina

Coronavirus, dal 14 aprile riaprono librerie e cartolerie, Azzolina: abbiamo accolto le richieste delle famiglie

Commenti disabilitati su Coronavirus, dal 14 aprile riaprono librerie e cartolerie, Azzolina: abbiamo accolto le richieste delle famiglie

Decreto scuola, CoNaVinCoS: sì al recupero dei posti Quota 100

Commenti disabilitati su Decreto scuola, CoNaVinCoS: sì al recupero dei posti Quota 100

Concorso docenti straordinario, requisiti dei tre anni a partire dal 2008. Emendamento approvato

Commenti disabilitati su Concorso docenti straordinario, requisiti dei tre anni a partire dal 2008. Emendamento approvato

Salvini: eliminare scuola media, meglio 6 anni di elementari e 6 di superiori. Unici con 3 mesi di vacanza estiva

Commenti disabilitati su Salvini: eliminare scuola media, meglio 6 anni di elementari e 6 di superiori. Unici con 3 mesi di vacanza estiva

Docente di ed. fisica alla primaria, Valente (M5S): è arrivato il momento di dare il via libera

Commenti disabilitati su Docente di ed. fisica alla primaria, Valente (M5S): è arrivato il momento di dare il via libera

Ranieri (Uil Scuola): scuola dell’infanzia scomparsa dai radar

Commenti disabilitati su Ranieri (Uil Scuola): scuola dell’infanzia scomparsa dai radar

Mozione all’Ars Sicilia no regionalismo differenziato

Commenti disabilitati su Mozione all’Ars Sicilia no regionalismo differenziato

Notificazione per pubblici proclami DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI ISERNIA

Commenti disabilitati su Notificazione per pubblici proclami DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI ISERNIA

Studente muore fuori da scuola, condanna per docente e dirigente. Alunni vanno consegnati ai genitori. Testo sentenza

Commenti disabilitati su Studente muore fuori da scuola, condanna per docente e dirigente. Alunni vanno consegnati ai genitori. Testo sentenza

Salvini: “C’è ancora da fare la riforma della scuola”

Commenti disabilitati su Salvini: “C’è ancora da fare la riforma della scuola”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti