Trasferimenti materia/sostegno e provinciali/interprovinciali: ecco come ha operato Miur

Una lettrice ci scrive:

“Sono una docente di scuola secondaria di II grado che ha avuto trasferimento interprovinciale materia su materia, ma sono stata preceduta nei trasferimenti da una docente trasferita da sostegno a materia con punteggio maggiore del mio. Vorrei sapere se la precedenza di trasferimento materia su materia ha valore come nel caso dei trasferimenti da provincia a provincia”

L’ordine delle operazioni di mobilità territoriale e professionale è indicato nell’allegato 1 del CCNI, dove è riportata nel dettaglio la sequenza operativa dei diversi movimenti

Per valutare l’esattezza dei movimenti disposti è indispensabile sapere a quale fase della mobilità partecipano i docenti

Mobilità 2019/20, è in tre fasi distinte

La mobilità per il prossimo anno scolastico viene disposta in tre distinte fasi, come indica chiaramente il contratto nell’art.6 comma 2:

Le operazioni di mobilità territoriale e professionale si collocano in tre distinte fasi:

I fase: Trasferimenti all’interno del comune

II fase: Trasferimenti tra comuni della stessa provincia

III fase: mobilità territoriale interprovinciale e  mobilità professionale

 

Ordine valutazione domande: il punteggio è determinante all’interno della stessa fase

La valutazione delle domande viene fatta in base a precedenze e punteggio all’interno di ciascuna fase

I docenti che partecipano alla I fase, quindi, saranno soddisfatti prima di coloro che rientrano nella II fase o nella III fase, così come saranno soddisfatti prima i docenti della II fase rispetto a quelli della III fase, e questo a prescindere dal punteggio.

Un docente con pochi punti in I fase, quindi, potrà ottenere una scuola richiesta nel trasferimento, anche se la stessa scuola è richiesta da un altro docente con punteggio maggiore, ma che rientra nella II fase

Conclusioni

Nel caso indicato dalla nostra lettrice, se la collega che ha ottenuto il trasferimento da sostegno a materia nella scuola di suo interesse, si è mossa in II fase, quindi si tratta di un trasferimento provinciale, è corretto il movimento disposto.

La nostra lettrice, infatti, è stata interessata da un trasferimento interprovinciale, che rientra nella III fase e viene disposto, quindi, successivamente rispetto ai trasferimenti provinciali sia su stessa tipologia di posto che su diversa tipologia

L’articolo Trasferimenti materia/sostegno e provinciali/interprovinciali: ecco come ha operato Miur sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Concorso straordinario ruolo: 80.000 docenti hanno i requisiti ma i posti sono 24.000 in tre anni. Bando atteso domani 28 aprile

Commenti disabilitati su Concorso straordinario ruolo: 80.000 docenti hanno i requisiti ma i posti sono 24.000 in tre anni. Bando atteso domani 28 aprile

Bonus 100 euro in busta paga: bisogna richiederlo?

Commenti disabilitati su Bonus 100 euro in busta paga: bisogna richiederlo?

No ai pantaloncini corti a scuola d’estate, perché? Lettera

Commenti disabilitati su No ai pantaloncini corti a scuola d’estate, perché? Lettera

On. Frate: con questo decreto stabilizziamo finalmente i precari

Commenti disabilitati su On. Frate: con questo decreto stabilizziamo finalmente i precari

Bonus merito ai precari: funzionerà come per i docenti di ruolo. I dettagli

Commenti disabilitati su Bonus merito ai precari: funzionerà come per i docenti di ruolo. I dettagli

PON, Avviso progetti messi in sicurezza e riqualificazione scuole: 5 ottobre apertura servizio accreditamento Enti locali

Commenti disabilitati su PON, Avviso progetti messi in sicurezza e riqualificazione scuole: 5 ottobre apertura servizio accreditamento Enti locali

Sasso (Lega): maturità non sia seduta psicoanalitica, ancora nessuna certezza su riapertura scuole

Commenti disabilitati su Sasso (Lega): maturità non sia seduta psicoanalitica, ancora nessuna certezza su riapertura scuole

Prove Invalsi, iscrizione scuole entro il 22 novembre

Commenti disabilitati su Prove Invalsi, iscrizione scuole entro il 22 novembre

Bando di concorso straordinario per insegnanti scuola dell’infanzia in Trentino, scadenza 2 marzo

Commenti disabilitati su Bando di concorso straordinario per insegnanti scuola dell’infanzia in Trentino, scadenza 2 marzo

Toccafondi (IV): chiediamo decreti abilitazione docenti paritarie entro la prossima settimana

Commenti disabilitati su Toccafondi (IV): chiediamo decreti abilitazione docenti paritarie entro la prossima settimana

Concorso straordinario, 80 quesiti in 80 minuti. PSI: prova ha forma di gioco di società

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, 80 quesiti in 80 minuti. PSI: prova ha forma di gioco di società

Distanziamento sociale in classe, sindacati lo simulano: per due classi non basta mezza piazza Castello. VIDEO

Commenti disabilitati su Distanziamento sociale in classe, sindacati lo simulano: per due classi non basta mezza piazza Castello. VIDEO

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti