Trapianto midollo, “azzerata mortalità bambini con immunodeficienze primitive” grazie a nuova sperimentazione salvavita

Sta bene. Il prossimo 16 dicembre festeggia i suoi primi 15 mesi di vita. Merito di una speciale terapia che sta restituendo al suo giovane sistema immunitario la capacità di difenderlo dalle infezioni esterne. La piccola Ariel, origini campane, del casertano, è uno dei 20 pazienti pediatrici che nei mesi scorsi ha beneficiato di una nuovo trapianto sperimentale. Una terapia che, attraverso un trapianto di midollo da genitore, azzera il rischio di mortalità nei bambini colpiti da difetti congeniti del sistema immunitario.

I risultati di questa sperimentazione salvavita (qui ili link), messa a punto dall’équipe di Franco Locatelli, direttore del Dipartimento di oncoematologia dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, saranno presentati a San Diego, in California, il prossimo 3 dicembre, nel corso del 58esimo meeting annuale dell’American society of hematology, (Ash), e dimostrano “una guarigione del 100% dei bambini con immunodeficienze primitive”. La storia clinica della piccola Ariel comincia con un colpo di tosse. “È il 16 marzo 2016, il colpo di tosse dura 15 interminabili minuti, alla fine dei quali la bimba si adagia con la testa sulle mie spalle – racconta a IlFattoquotidiano.it Mauro, 29 anni, il giovane papà di Ariel -. Spaventati, con mia moglie corriamo a Napoli. Ospedale Santobono. Dopo le prime terapie e 40 giorni di intubazione, però, la situazione non si risolve. È allora che i medici, bravissimi, dopo altre indagini immunologiche, ipotizzano la causa dei problemi di Ariel”.

L’articolo Trapianto midollo, “azzerata mortalità bambini con immunodeficienze primitive” grazie a nuova sperimentazione salvavita proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

Davide Patitucci

Related Posts

Vaccino coronavirus: chi potrà averlo in Italia, e quando?

Commenti disabilitati su Vaccino coronavirus: chi potrà averlo in Italia, e quando?

Decreto precari, Pittoni (Lega): pronti a dare battaglia in Parlamento

Commenti disabilitati su Decreto precari, Pittoni (Lega): pronti a dare battaglia in Parlamento

Teletrasporto, Nature: “Per la prima volta un trasferimento di quanti attraverso fibre ottiche casalinghe”

Commenti disabilitati su Teletrasporto, Nature: “Per la prima volta un trasferimento di quanti attraverso fibre ottiche casalinghe”

Un farmaco anticancro dal metallo dell’asteroide dei dinosauri

Commenti disabilitati su Un farmaco anticancro dal metallo dell’asteroide dei dinosauri

Cooperazione, le dieci cose da sapere per capire l’importanza delle rimesse dei migranti nello sviluppo

Commenti disabilitati su Cooperazione, le dieci cose da sapere per capire l’importanza delle rimesse dei migranti nello sviluppo

Marocco, a centinaia di italiani bloccati laggiù viene offerta ospitalità nelle case dei marocchini residenti in Italia

Commenti disabilitati su Marocco, a centinaia di italiani bloccati laggiù viene offerta ospitalità nelle case dei marocchini residenti in Italia

Telefonia e bollette a 28 giorni. L’intervento del legislatore deve essere più incisivo

Commenti disabilitati su Telefonia e bollette a 28 giorni. L’intervento del legislatore deve essere più incisivo

Colombia, crescono le violenze e la pace torna ad essere in bilico

Commenti disabilitati su Colombia, crescono le violenze e la pace torna ad essere in bilico

Come faccio a eseguire un’iniezione sottocutanea

Commenti disabilitati su Come faccio a eseguire un’iniezione sottocutanea

Vaccini, semplificare non paga. Basta un esperimento a smentire Zaccagnini

Commenti disabilitati su Vaccini, semplificare non paga. Basta un esperimento a smentire Zaccagnini

Migranti economici, le Commissioni Territoriali: fabbriche di mendicanti e sfruttati made in Italy

Commenti disabilitati su Migranti economici, le Commissioni Territoriali: fabbriche di mendicanti e sfruttati made in Italy

Le rotte turistiche della cannabis in Marocco

Commenti disabilitati su Le rotte turistiche della cannabis in Marocco

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti