Tra pensione anticipata e compresenza in classe, si corra ai ripari. Lettera

Lettera

Continuiamo di nuovo a sostenere e ribadire con forza, che allo stato attuale i docenti hanno sempre più difficoltà a relazionarsi con gli alunni, a causa di moltissimi fattori e che sono costretti ad un surplus di lavoro psico fisico di notevole entità che richiede un dispendio esagerato di energie.

Siamo, purtroppo, di fronte ad alunni che devono essere educati da zero perché i genitori non lo sanno fare più, a famiglie disastrate, a madri e padri soli, che non conoscono le regole da impartire per educare i figli.

A questo proposito si ritiene indispensabile dotare la classe di un’ulteriore figura di docente che deve fungere da supporto alla classe. Insomma si torna a ribadire il concetto del ripristino della compresenza. Le generazioni di alunni che stanno arrivando nelle scuole sono sempre più incontrollabili (con diverse problematiche per lo più legati a comportamenti devianti); infatti sono per lo più iperattivi, si muovono in continuazione, si alzano senza chiedere il permesso al docente, chiedono di andare spesso in bagno, hanno gravi difficoltà di concentrazione, hanno problemi di dislessia
e di disgrafia: insomma sono una generazione molto problematica che l’istituzione scuola non può pretendere che sia un solo docente a risolverla.

Occorre, quindi, correre ai ripari subito prima che tutto il sistema crolli. Sono ormai lontanissimi i tempi, quasi siano passati secoli da quando il docente era rispettato dagli alunni e per i genitori la parola dell’insegnante era sacra e non si discuteva. Due mondi opposti che hanno letteralmente frantumato la società, avendola condotta alla rovina verso una strada senza ritorno. Nei corridoi delle istituzioni scolastiche si ripete: “Sarà sempre peggio!” e allora dobbiamo prendere coscienza che il detto “si stava meglio,
quando si stava peggio!” suona proprio alla lettera.

L’articolo Tra pensione anticipata e compresenza in classe, si corra ai ripari. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Invalsi, Bussetti: esiti negativi dipendono dalla didattica e non da differenze territoriali

Commenti disabilitati su Invalsi, Bussetti: esiti negativi dipendono dalla didattica e non da differenze territoriali

Galimberti: competenze? La scuola non educa più. Bisogna dirlo con forza

Commenti disabilitati su Galimberti: competenze? La scuola non educa più. Bisogna dirlo con forza

Riapertura scuole: il 91% dei francesi è preoccupato

Commenti disabilitati su Riapertura scuole: il 91% dei francesi è preoccupato

Pensione a 64 anni con 20 anni di contributi: chiariamo i dubbi

Commenti disabilitati su Pensione a 64 anni con 20 anni di contributi: chiariamo i dubbi

CUB Pubblico Impiego incontra il Ministro della Pubblica Amministrazione. Le richieste

Commenti disabilitati su CUB Pubblico Impiego incontra il Ministro della Pubblica Amministrazione. Le richieste

Continuità didattica, Fontana serve autonomia. Boccia: no, basta vincolo 5 anni

Commenti disabilitati su Continuità didattica, Fontana serve autonomia. Boccia: no, basta vincolo 5 anni

Didattica a distanza, Nota Ministero parla di un mondo digitalmente perfetto che non esiste. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Nota Ministero parla di un mondo digitalmente perfetto che non esiste. Lettera

Supplenze. Diritto al completamento orario, interdizione fuori nomina e punteggio, fruizione congedo parentale, posti in deroga. Consulenza

Commenti disabilitati su Supplenze. Diritto al completamento orario, interdizione fuori nomina e punteggio, fruizione congedo parentale, posti in deroga. Consulenza

Piano assunzioni docenti sostegno e permanenza intero ciclo: MISOS incontra Bussetti

Commenti disabilitati su Piano assunzioni docenti sostegno e permanenza intero ciclo: MISOS incontra Bussetti

In pensione a 67 anni di età, ma per il TFS bisogna attendere 12 mesi

Commenti disabilitati su In pensione a 67 anni di età, ma per il TFS bisogna attendere 12 mesi

Usare i diagrammi di flusso nella didattica, utile per tutte le discipline. Corso ad iscrizione e fruizione gratuita

Commenti disabilitati su Usare i diagrammi di flusso nella didattica, utile per tutte le discipline. Corso ad iscrizione e fruizione gratuita

Organici, non ci saranno tagli complessivi. Presto il numero delle nuove assunzioni, anche con call veloce. Intervista al Ministro Azzolina

Commenti disabilitati su Organici, non ci saranno tagli complessivi. Presto il numero delle nuove assunzioni, anche con call veloce. Intervista al Ministro Azzolina

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti