Tra coloro che fecero la storia della Neuropsichiatria Infantile italiana

Con la scomparsa nei giorni scorsi di Mara Marcheschi, sia la Fondazione Stella Maris di Calambrone (Pisa) – nella quale aveva coordinato la linea di ricerca in Psicopatologia dello Sviluppo – sia l’intera Neuropsichiatria Infantile italiana hanno perduto un’importante figura di specialista che insieme ad altri cambiò letteralmente nel nostro Paese il modo di rapportarsi nei confronti delle persone con disabilità intellettiva e psichica, migliorandone le prospettive terapeutiche e riabilitative

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti