Tornare subito ai normali contatti con le persone che vivono nelle strutture!

«Dopo quattro mesi in cui io e mio figlio non ci siamo visti, posso solo fargli visita una volta alla settimana per mezz’ora, sempre alla presenza di un operatore, senza poterci abbracciare. Non si possono trattare trentenni autistici come gli anziani delle RSA e l’azione legale che sono pronto a intraprendere è per tutti coloro che sono nella situazione di mio figlio»: così Gianfranco Vitale motiva la lettera di diffida inviata alla struttura che ospita il figlio, nonché a tutte le Istituzioni competenti, per far ripristinare i contatti con lui, come avveniva nella fase pre-Covid

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

“Tocca a te!”, il concorso che premia l’editoria tattile

Commenti disabilitati su “Tocca a te!”, il concorso che premia l’editoria tattile

Né retorica, né beatificazione: “semplicemente” senso civico

Commenti disabilitati su Né retorica, né beatificazione: “semplicemente” senso civico

Roma “città dell’attesa eterna”?

Commenti disabilitati su Roma “città dell’attesa eterna”?

Per riconoscere e sostenere i caregiver familiari

Commenti disabilitati su Per riconoscere e sostenere i caregiver familiari

Evitare che le strutture residenziali diventino tutte focolai di coronavirus

Commenti disabilitati su Evitare che le strutture residenziali diventino tutte focolai di coronavirus

Il quinto “Premio OMAR” su malattie e tumori rari: non più solo giornalismo

Commenti disabilitati su Il quinto “Premio OMAR” su malattie e tumori rari: non più solo giornalismo

È ancora tempo di invocare la realizzazione dell’integrazione socio-sanitaria?

Commenti disabilitati su È ancora tempo di invocare la realizzazione dell’integrazione socio-sanitaria?

Perché i caregiver scrivono?

Commenti disabilitati su Perché i caregiver scrivono?

Un progetto per lo sport e per l’autonomia delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Un progetto per lo sport e per l’autonomia delle persone con disabilità

Mai caricare troppo una nave, un mulo e… un caregiver

Commenti disabilitati su Mai caricare troppo una nave, un mulo e… un caregiver

Altre torte di solidarietà

Commenti disabilitati su Altre torte di solidarietà

Tante firme per evitare di tornare ai vecchi istituti

Commenti disabilitati su Tante firme per evitare di tornare ai vecchi istituti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti