Toccafondi (IV): con Dl scuola invertita la rotta. Non si parla più di sanatoria

Siamo soddisfatti che con il decreto Scuola si sia invertita la rotta e, dopo 14 mesi in cui se n’è parlato solo per demolire l’alternanza scuola-lavoro, il ruolo dei dirigenti scolastici, svuotare il fondo sul merito, inserire le impronte digitali per i presidi, si torna a occuparsi di istruzione“.

Siamo soddisfatti – continua Toccafondi – che non si parli più di sanatoria ma di concorso ordinario e straordinario con un percorso selettivo. Nel percorso selettivo rientreranno coloro che stanno svolgendo il loro terzo anno di servizio anche nel corrente anno scolastico, chi sta conseguendo l’abilitazione sul sostegno e terminerà nei prossimi mesi. Per coloro che sono di ruolo nelle scuole primarie e dell’infanzia statali si aggiunge la possibilità di accedere alla procedura abilitante. Salutiamo come un successo importante di Italia Viva che nel pacchetto di emendamenti di maggioranza ci sia la possibilità di abilitarsi anche per gli insegnanti in possesso degli stessi requisiti degli altri colleghi, che prestano servizio nella IeFP, i percorsi di istruzione e formazione regionali

Non siamo soddisfatti, invece, – spiega Toccafondi – del fatto che il decreto per questi insegnanti e quelli delle scuole paritarie preveda solo l’abilitazione, senza poter essere selezionati anche per l’assunzione nelle scuole statali. Sulla piena parità di trattamento Italia Viva ha presentato comunque propri emendamenti e spiegherà che i concorsi hanno il dovere di assumere i migliori a prescindere dal percorso di insegnamento fatto all’interno del sistema di istruzione nazionale che, lo ricordo, è unico e comprende anche queste scuole“.

L’articolo Toccafondi (IV): con Dl scuola invertita la rotta. Non si parla più di sanatoria sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Decreto PAS e concorso straordinario, Bussetti: “Siamo ancora in tempo per sciogliere le riserve”

Commenti disabilitati su Decreto PAS e concorso straordinario, Bussetti: “Siamo ancora in tempo per sciogliere le riserve”

Bussetti: bullismo male da estirpare dentro e fuori la scuola

Commenti disabilitati su Bussetti: bullismo male da estirpare dentro e fuori la scuola

Gelmini: in bocca al lupo ai ragazzi, notte prima degli esami iniziata il 5 marzo

Commenti disabilitati su Gelmini: in bocca al lupo ai ragazzi, notte prima degli esami iniziata il 5 marzo

PAS e concorso straordinario, Bussetti annuncia “decreto entro luglio”

Commenti disabilitati su PAS e concorso straordinario, Bussetti annuncia “decreto entro luglio”

Concorso straordinario per soli titoli è inattuabile. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso straordinario per soli titoli è inattuabile. Lettera

Coronavirus, docente contagiato: a Vasto sotto osservazione tre classi

Commenti disabilitati su Coronavirus, docente contagiato: a Vasto sotto osservazione tre classi

Abilitati BC02: chiediamo cattedre per essere stabilizzati

Commenti disabilitati su Abilitati BC02: chiediamo cattedre per essere stabilizzati

Rientro a scuola, Verdi: servono 5 mld, classi con max 15-18 alunni

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, Verdi: servono 5 mld, classi con max 15-18 alunni

Autonomia differenziata, se approvata segnerà la fine del M5S. Lettera

Commenti disabilitati su Autonomia differenziata, se approvata segnerà la fine del M5S. Lettera

Votazioni regionali e rappresentante di lista: ecco quanti riposi compensativi spettano

Commenti disabilitati su Votazioni regionali e rappresentante di lista: ecco quanti riposi compensativi spettano

Docenti immobilizzati ante 107 a Bussetti: serve piano di rientro. Lettera

Commenti disabilitati su Docenti immobilizzati ante 107 a Bussetti: serve piano di rientro. Lettera

Coronavirus, per i ragazzi è il momento di diventare responsabili. Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus, per i ragazzi è il momento di diventare responsabili. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti