“Ti contagio col sorriso”, ovvero come creare un’”epidemia positiva”

La foto di un sorriso da postare nei social: è semplicemente questo, ma è decisamente importante, la campagna di comunicazione “Ti contagio col sorriso”, che sta raccogliendo grande successo in rete. A lanciarla sono stati gli atleti di Special Olympics Italia, il noto movimento dello sport praticato da persone con disabilità intellettiva e/o relazionale, «allo scopo – come spiegano i promotori – di creare una vera e propria “epidemia positiva”, in un momento storico in cui siamo tutti chiamati a mantenere le distanze e ad evitare il contatto fisico a causa dell’epidemia da Covid-19»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La grande accoglienza dell’Abruzzo al Giro d’Italia di Handbike

Commenti disabilitati su La grande accoglienza dell’Abruzzo al Giro d’Italia di Handbike

Purtroppo accade ancora: a casa da scuola perché nessuno lo porta in bagno

Commenti disabilitati su Purtroppo accade ancora: a casa da scuola perché nessuno lo porta in bagno

Abbandonati dopo i 18 anni nel “deserto della loro vita”

Commenti disabilitati su Abbandonati dopo i 18 anni nel “deserto della loro vita”

Quali centri per persone con disabilità potranno riaprire in Sicilia?

Commenti disabilitati su Quali centri per persone con disabilità potranno riaprire in Sicilia?

Il valore della vita di una persona con disabilità

Commenti disabilitati su Il valore della vita di una persona con disabilità

Donne che raccontano la sindrome di Sjögren primaria sistemica

Commenti disabilitati su Donne che raccontano la sindrome di Sjögren primaria sistemica

Trasporti a Milano: meno contributi e mancata condivisione con le Associazioni

Commenti disabilitati su Trasporti a Milano: meno contributi e mancata condivisione con le Associazioni

Dedicato a chi accoglie un figlio adottivo o affidatario con disabilità

Commenti disabilitati su Dedicato a chi accoglie un figlio adottivo o affidatario con disabilità

Giochi Mondiali di Special Olympics: i numeri, le parole e le gare

Commenti disabilitati su Giochi Mondiali di Special Olympics: i numeri, le parole e le gare

Quando tre centimetri possono diventare una “gabbia”

Commenti disabilitati su Quando tre centimetri possono diventare una “gabbia”

Il CoorDown contrario alla modifica di quell’Ordinanza Ministeriale

Commenti disabilitati su Il CoorDown contrario alla modifica di quell’Ordinanza Ministeriale

Tra la tua vita e la loro c’è un filo sottile

Commenti disabilitati su Tra la tua vita e la loro c’è un filo sottile

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti