Tfs prima rata in ritardo e attesa seconda: che cosa sapere

TFR

Sono una ex docente andata in pensione per vecchiaia il primo settembre 2018. Sul prospetto della liquidazione c’è scritto che la prima rata sarà erogata con decorrenza primo settembre 2019. Ad oggi non mi è ancora pervenuto nulla. Volevo sapere quanto devo attendere.Grazie.Cordiali saluti
Delle tempistiche per la liquidazione del Tfs a rate per i dipendenti pubblici, e in particolare per il comparto scuola, ci siamo già occupati in passato. Ma che cosa succede se queste previsioni non vengono rispettate? Quali strumenti di tutela sono previsti per il sollecito del pagamento del tfs?

Tfs in ritardo: che cosa fare per sollecitare l’accredito

In caso di ritardo nell’erogazione del Tfr, la prima strada che il lavoratore (dipendente pubblico o privato) può provare è quella di inoltrare una lettera di sollecito ai fini del pagamento del Tfr. Questa serve anche ad interrompere i termini di prescrizione del diritto al tfr/tfs.  Se non dà esito si potrà ricorrere ad azioni legali. Ricordiamo che il tfs in ritardo dà diritto anche agli interessi maturati.

Se il ritardo della liquidazione indennità di fine rapporto è sulle rate successive alla prima?

Il ritardo potrebbe anche riguardare le rate del Tfr o Tfs successive alla prima. La regola vuole che la seconda e la terza rata siano corrisposte rispettivamente dopo 12 e 24 mesi dalla decorrenza del diritto all’accredito della prima. Se così non dovesse essere, il modus operandi per il sollecito e la richiesta legale di pagamento resta lo stesso.

L’articolo Tfs prima rata in ritardo e attesa seconda: che cosa sapere sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Mobilità, docente che assiste il padre disabile grave ha diritto a precedenza. Sentenza

Commenti disabilitati su Mobilità, docente che assiste il padre disabile grave ha diritto a precedenza. Sentenza

Niente stipendio per le supplenze brevi: modello di diffida e messa in mora. A chi inviarlo

Commenti disabilitati su Niente stipendio per le supplenze brevi: modello di diffida e messa in mora. A chi inviarlo

Sostegno agli alunni con disabilità: 75 milioni di euro alle regioni. Tutte le cifre

Commenti disabilitati su Sostegno agli alunni con disabilità: 75 milioni di euro alle regioni. Tutte le cifre

Ripetizioni private: autorizzazione, dichiarazione e tassazione

Commenti disabilitati su Ripetizioni private: autorizzazione, dichiarazione e tassazione

Azzolina: aumento stipendi con taglio cuneo fiscale. Turi (Uil), proposta irricevibile

Commenti disabilitati su Azzolina: aumento stipendi con taglio cuneo fiscale. Turi (Uil), proposta irricevibile

Zaia a Fioramonti: sull’autonomia dal Governo solo parole

Commenti disabilitati su Zaia a Fioramonti: sull’autonomia dal Governo solo parole

Aggiornamento Graduatorie d’Istituto Docenti, emergenza Coronavirus. Lettera

Commenti disabilitati su Aggiornamento Graduatorie d’Istituto Docenti, emergenza Coronavirus. Lettera

Abilitazione estero: docenti chiedono riconoscimento ma MIUR tace. Condannato, sentenza

Commenti disabilitati su Abilitazione estero: docenti chiedono riconoscimento ma MIUR tace. Condannato, sentenza

Comitato Equoconcorso propone Azzolina sottosegretario all’Istruzione

Commenti disabilitati su Comitato Equoconcorso propone Azzolina sottosegretario all’Istruzione

Pensioni, trattenute e variazione IBAN soggetti creditori

Commenti disabilitati su Pensioni, trattenute e variazione IBAN soggetti creditori

Pensioni scuola 2020, scadenza domanda prorogata al 10 gennaio 2020

Commenti disabilitati su Pensioni scuola 2020, scadenza domanda prorogata al 10 gennaio 2020

Coronavirus, servono 3 miliardi e mezzo per sdoppiare classi infanzia e primaria

Commenti disabilitati su Coronavirus, servono 3 miliardi e mezzo per sdoppiare classi infanzia e primaria

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti