TFA sostegno, errori lettore ottico correzione test. Nuova graduatoria

Errori lettori ottico

Attraverso controlli a campione l’Università ha rilevato degli errori di decifratura nel modulo risposta da parte del lettore ottico.

Di conseguenza, in data  14 maggio, ha proceduto ad una nuova correzione e verificato che fosse corretta.

Due domande date per giuste a tutti i candidati

La Commissione esaminatrice ha inoltre rilevato la non corretta formulazione della domanda n. 35 per la scuola primaria e della domanda. n. 22 per la scuola secondaria di I grado. Sono state quindi considerate corrette le risposte alle due domande in questione da parte di tutti i candidati presenti al test del 15 e 16 aprile.

Le domande erano

35 scuola primaria
Il tutoring tra pari  è il modello didattico più indicato per
a. la relazione tra insegnante di sostegno e alunno disabile
b. la relazione tra insegnante di sostegno e USR
c. la relazione tra insegnante di sostegno e personale tecnico-amministrativo
d. la relazione tra insegnante di sostegno e dirigente scolastico
e.nessunadelleopzioniprecedenti

22 scuola secondaria I grado

Quale di queste divisioni in sillabe è errata?

a. ac -qua -ti- co
b. sor – pre – sa
c. di – su -gua – le
d. chia -ro
e.con-tra-rio

Nuova graduatoria e nuove date per prova scritta

Con DR n. 3811 del 16 maggio 2019 l’università comunica le correzioni e la formulazione di una nuova graduatoria.
Vengono anche spostate in avanti le date delle prove scritte.

Tutte le comunicazioni dell’Università sul sito web di riferimento

L’articolo TFA sostegno, errori lettore ottico correzione test. Nuova graduatoria sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Concorso infanzia e primaria, sindacati al Miur il 30 luglio. Informativa sul bando

Commenti disabilitati su Concorso infanzia e primaria, sindacati al Miur il 30 luglio. Informativa sul bando

Concorso straordinario primaria: entrano anche gli educatori. Sentenza TAR

Commenti disabilitati su Concorso straordinario primaria: entrano anche gli educatori. Sentenza TAR

Docenti precari non sono interruttori accesi e spenti il 30 giugno. Lettera

Commenti disabilitati su Docenti precari non sono interruttori accesi e spenti il 30 giugno. Lettera

Presidi: un rilevatore di impronte costa 40mila euro, inutile spreco. Lettera

Commenti disabilitati su Presidi: un rilevatore di impronte costa 40mila euro, inutile spreco. Lettera

Esame terza media, Azzolina: verrà concesso il tempo che serve. Argomento elaborato concordato con docenti

Commenti disabilitati su Esame terza media, Azzolina: verrà concesso il tempo che serve. Argomento elaborato concordato con docenti

Fondazione Golinelli e WeSchool: una nuova partnership per la formazione online dei docenti

Commenti disabilitati su Fondazione Golinelli e WeSchool: una nuova partnership per la formazione online dei docenti

Maestra licenziata per insulti alla polizia, Giudice respinge ricorso contro licenziamento

Commenti disabilitati su Maestra licenziata per insulti alla polizia, Giudice respinge ricorso contro licenziamento

Conte: no elezioni nelle scuole, Ministro troverà una alternativa

Commenti disabilitati su Conte: no elezioni nelle scuole, Ministro troverà una alternativa

Psi: Salvini vuole abolire le medie. Se passa regionalizzazione sarà caos totale

Commenti disabilitati su Psi: Salvini vuole abolire le medie. Se passa regionalizzazione sarà caos totale

Coronavirus, Zaia: riaprire scuole è errore, pericoloso far muovere masse di ragazzi

Commenti disabilitati su Coronavirus, Zaia: riaprire scuole è errore, pericoloso far muovere masse di ragazzi

Riforma sostegno, Centri Territoriali di Supporto per favorire inclusione

Commenti disabilitati su Riforma sostegno, Centri Territoriali di Supporto per favorire inclusione

Graduatorie ad esaurimento 2019/22, inserita Salerno definitiva

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento 2019/22, inserita Salerno definitiva

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti