Terzo Settore: ora un percorso condiviso per il dopo emergenza

«Siamo complessivamente soddisfatti sugli impegni presi dal Governo per sostenere il Terzo Settore. Ora bisogna cominciare un percorso condiviso per dettagliare le misure utili ad affrontare il dopo emergenza. Per questo abbiamo chiesto un tavolo permanente con la Presidenza del Consiglio e un confronto con la task force che sta definendo le priorità per l’uscita dal lockdown»: così Claudia Fiaschi, portavoce del Forum del Terzo Settore, commenta l’esito della Cabina di Regia sul Terzo Settore, cui erano presenti il Presidente del Consiglio e la Ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

C’è anche chi accetta bimbi con grave disabilità, senza riserve né pregiudizi

Commenti disabilitati su C’è anche chi accetta bimbi con grave disabilità, senza riserve né pregiudizi

Per l’inserimento lavorativo delle persone con autismo e disabilità intellettiva

Commenti disabilitati su Per l’inserimento lavorativo delle persone con autismo e disabilità intellettiva

In Spagna il “Miglior giocattolo del 2020” è una bambola con sindrome di Down

Commenti disabilitati su In Spagna il “Miglior giocattolo del 2020” è una bambola con sindrome di Down

Conquistare a 55 anni lo Stelvio in handbike

Commenti disabilitati su Conquistare a 55 anni lo Stelvio in handbike

Tempo di calcio in carrozzina elettrica

Commenti disabilitati su Tempo di calcio in carrozzina elettrica

Storie di amore e malattia raccontate da attori afasici

Commenti disabilitati su Storie di amore e malattia raccontate da attori afasici

Autismo e scuola: un’importante alleanza

Commenti disabilitati su Autismo e scuola: un’importante alleanza

Servirà particolare attenzione per i diritti delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Servirà particolare attenzione per i diritti delle donne con disabilità

Meno di 300 euro al mese e opportunità di lavoro pressoché nulle

Commenti disabilitati su Meno di 300 euro al mese e opportunità di lavoro pressoché nulle

Riccardo, trainer con protesi: storia di porte, pregiudizi e determinazione

Commenti disabilitati su Riccardo, trainer con protesi: storia di porte, pregiudizi e determinazione

Tecnologie e didattica inclusiva: essere padroni del proprio destino

Commenti disabilitati su Tecnologie e didattica inclusiva: essere padroni del proprio destino

Stiamo imparando a lavorare

Commenti disabilitati su Stiamo imparando a lavorare

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti