Tempo di scrutini, no al buonismo nel voto di condotta. Lettera

Letterainviato da Mario Bocola – Il voto sul comportamento degli alunni dovrebbe essere espresso singolarmente da ciascun docente da un minimo di 4 a un massimo di 10 e il voto complessivo deve scaturire dalla media delle valutazioni espresse dai docenti componenti il consiglio di classe.

L’articolo Tempo di scrutini, no al buonismo nel voto di condotta. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti