Telecamere in classe, ecco perché sono pericolose per i docenti e gli studenti

La proposta

La proposta politica è di installare, a seguito dell’onda emotiva di alcuni fatti di cronaca, telecamere negli asili e nelle scuole d’infanzia.

Il Ministro Salvini ha anche proposto, durante una dichiarazione, l’installazione nelle aule degli altri ordini e gradi di scuola, al fine di tenere sotto controllo anche il comportamento degli studenti più adulti.

E’  vantaggioso per i docenti e gli studenti?

Secondo il coordinamento scuole dell’infanzia, no. “Si avvia – scrivono – una stagione di controllo sistematico sulle relazioni tra i bambini, docenti e educatori esponendo i processi educativi a controlli esterni. Sarà un grande fratello a controllare tutto, conserverà le immagini e potrà usarle in qualsiasi momento contro gli adulti – che sono stati bambini – per indicizzare, giudicare selezionare in base a comportamenti che qualcuno potrà ritenere sbagliati”

Effetti anche sullo sviluppo

“Quali saranno gli effetti sullo sviluppo e sulla crescita, – continua la nota – e quali le conseguenze sui cittadini che questi bambini diventeranno un giorno, se, fin dalla più tenera età, sarà instillato loro invece che un rapporto di fiducia verso le istituzioni, un rapporto di timore, insicurezza, paura, mitigato in modo improprio dalle videocamere che tutto potranno filmare registrare ed esporre in futuro come prova di una tendenza precoce a comportamenti non graditi?”

Libertà di insegnamento

Altra questione è l’impatto sulla libertà di insegnamento dei docenti, sulla genuinità delle relazioni educative che serve alla crescita degli studenti.

Cura peggiore della malattia

Secondo il coordinamento, quindi, la cura è peggiore della malattia, “I rari comportamenti, inadeguati e riprovevoli che si sono verificati in questi anni non trovano giustizia attraverso un video controllo indistinto.”

L’articolo Telecamere in classe, ecco perché sono pericolose per i docenti e gli studenti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, Azzolina: 100 giorni alla Maturità, non corriamo rischi

Commenti disabilitati su Coronavirus, Azzolina: 100 giorni alla Maturità, non corriamo rischi

Docenti precari in piazza: “non vogliamo questo decreto sotto l’albero”

Commenti disabilitati su Docenti precari in piazza: “non vogliamo questo decreto sotto l’albero”

Allerta meteo domani 13 dicembre, ecco le scuole che resteranno chiuse

Commenti disabilitati su Allerta meteo domani 13 dicembre, ecco le scuole che resteranno chiuse

Concorso Ds, reggenze in Friuli e Veneto anche se tutti passassero orale

Commenti disabilitati su Concorso Ds, reggenze in Friuli e Veneto anche se tutti passassero orale

Premio UNESCO per l’uso dell’ ICT, candidature entro il 31 ottobre

Commenti disabilitati su Premio UNESCO per l’uso dell’ ICT, candidature entro il 31 ottobre

Mobilità insegnanti 2020, precedenze e prima preferenza nella domanda

Commenti disabilitati su Mobilità insegnanti 2020, precedenze e prima preferenza nella domanda

Maturità, il voto? Importa, ma ci sono altri valori cui ispirarsi. Lettera

Commenti disabilitati su Maturità, il voto? Importa, ma ci sono altri valori cui ispirarsi. Lettera

Pensionati scuola 2016 e 2017, in pagamento aumento Contratto. Come controllare

Commenti disabilitati su Pensionati scuola 2016 e 2017, in pagamento aumento Contratto. Come controllare

Neoimmessi in ruolo, presa di servizio e incompatibilità. No altro lavoro al momento dell’assunzione

Commenti disabilitati su Neoimmessi in ruolo, presa di servizio e incompatibilità. No altro lavoro al momento dell’assunzione

Esami di Stato I grado: dalle prove al voto finale. Tutte le info

Commenti disabilitati su Esami di Stato I grado: dalle prove al voto finale. Tutte le info

In arrivo le “strade scolastiche”, cosa sono e cosa prevedono le proposte di modifica del codice stradale

Commenti disabilitati su In arrivo le “strade scolastiche”, cosa sono e cosa prevedono le proposte di modifica del codice stradale

Inclusione, Rapisarda: famiglie non potranno scegliere docente sostegno. La macchina si è inceppata

Commenti disabilitati su Inclusione, Rapisarda: famiglie non potranno scegliere docente sostegno. La macchina si è inceppata

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti