Teenagers depressi per i social network (ma non per i videogiochi)

Lo studio pubblicato su Jama Pediatrics spiega che il bombardamento di immagini perfette è un attacco continuo all’autostima. I gamer, che giocano online con gli amici, sembrano invece felici e con una vita sociale soddisfacente

Leggi Tutto

Fonte Corriere.it – Salute

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti