TEDxRoma 2018: l’Esperanto protagonista sul palco della Nuvola

Esperanto è il linguaggio dell’eguaglianza, della neutralità e della giustizia. Un sogno attraverso cui immaginare unita l’umanità intera. Rappresenta il dialogo tra la modernità e la tradizione per individui liberi e liberali in cerca di progresso ed autonomia.

Ma in una realtà dove le differenze sono sempre più radicali e la vera sfida è creare uno spazio dove queste differenze possano comunicare e cooperare, Esperanto non è più solo una piattaforma linguistica, ma è piuttosto un concetto aperto e inclusivo di quelle esigenze contemporanee che cercano ancora oggi una loro soluzione  e che, per trovarla, hanno bisogno di vedere rinnovato l’interesse  delle persone, delle istituzioni e delle grandi corporazioni internazionali verso una ricerca che privilegi l’uso neutrale della propria forza a dispetto dell’arroganza di posizione.

Tecnologia, arte, economia, politica, sono sì le piattaforme abilitanti per una condivisione e crescita globale; ma siamo sicuri che il loro utilizzo rispetti il fine della loro ideazione? Potranno essere neutrali queste piattaforme e quindi divenire quei ponti virtuali attraverso i quali connettere la complessità del mondo in cui viviamo, rispettandone le differenze e trasformandole in opportunità per tutti?

L’Esperanto sarà il punto di partenza del TEDxRoma 2018, in programma presso il Roma Convention Center – La Nuvola, sabato 26 maggio dalle 10.30.

I primi speaker confermati saranno:

  • Luca Belli, Senior Researcher at CTS – Center for Technology and Society of FGV – Fundação Getúlio Vargas, he’s also Associated Researcher at Centre de Droit Public Comparé of Université Paris 2 Panthéon-Assas
  • Paolo Benanti, etica, bioetica ed etica delle tecnologie, cercherà di mettere a fuoco il significato etico e antropologico della tecnologia per l’Homo Sapiens
  • Cameron Brown, coach e storyteller, diffonde un progetto globale, The Impact Diaries, secondo cui ciascun individuo può avere un impatto positivo sulla propria vita, su quella degli altri e sull’intero pianeta.
  • Ismael Cala, con il suo lavoro ha avuto un impatto positivo sulle vite di centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo
  • Raluca Andreea Hartea, artista visiva e ideatrice del metodo “goodfeelings”, Guest Speaker all’ Università degli Studi di Milano e alla Scuola Internazionale di Comics di Roma
  • Paul Isaac’s, Neuromorphic Cognitive Security Engineer
  • Sumit Jamuar, Presidente & CEO Global Gene Corporation, una piattaforma di raccolta di dati genomici che mira a sviluppare un’assistenza sanitaria di precisione
  • Stefano Liberti, giornalista e filmmaker, pubblica da anni reportage di politica internazionale su testate italiane e straniere, come Le Monde diplomatique, El Pais, Internazionale e Al Jazeera
  • Charly Pache, Innovation & creative oriented brain, active in democracy, economics and technology
  • Jonnie Penn, torna sul nostro palco per parlare di Intelligenza Artificiale

 

Nell’ambito della Partnership di Ferpi con TEDxRoma, sono disponibili in esclusiva per i soci 100 biglietti con €10 di sconto. Per usufruire dell’offerta, inviare un messaggio all’indirizzo [email protected] con oggetto “Biglietti TEDxRoma”, specificando:

 

 

L’articolo TEDxRoma 2018: l’Esperanto protagonista sul palco della Nuvola sembra essere il primo su Ferpi.

Leggi Tutto

Fonte Ferpi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

L’importanza dei big data per progettare la comunicazione

Commenti disabilitati su L’importanza dei big data per progettare la comunicazione

Blockchain, quando il controllo della filiera diventa strategico

Commenti disabilitati su Blockchain, quando il controllo della filiera diventa strategico

Dalla promozione digitale alla partita per la promozione del digitale

Commenti disabilitati su Dalla promozione digitale alla partita per la promozione del digitale
<a href=#Internetday 2018: l’insostenibile leggerezza dell’essere digitale" title="#Internetday 2018: l’insostenibile leggerezza dell’essere digitale"/>

#Internetday 2018: l’insostenibile leggerezza dell’essere digitale

Commenti disabilitati su #Internetday 2018: l’insostenibile leggerezza dell’essere digitale

L’approccio Data Driven fondamentale per la progettazione della UX

Commenti disabilitati su L’approccio Data Driven fondamentale per la progettazione della UX

Emergenze e crisi, il ruolo della comunicazione

Commenti disabilitati su Emergenze e crisi, il ruolo della comunicazione
<a href=#GDPR: cosa cambia per gli studi professionali?" title="#GDPR: cosa cambia per gli studi professionali?"/>

#GDPR: cosa cambia per gli studi professionali?

Commenti disabilitati su #GDPR: cosa cambia per gli studi professionali?

Eni celebra la Nazionale di calcio in uno spot con Fabio Capello

Commenti disabilitati su Eni celebra la Nazionale di calcio in uno spot con Fabio Capello

DAL BEL PAESE AL GRAN PAESE. Reputazione e narrazione del brand Italia

Commenti disabilitati su DAL BEL PAESE AL GRAN PAESE. Reputazione e narrazione del brand Italia

Cinema, comunicazione, diritto d’ autore: Ferpi alla Festa del Cinema di Roma

Commenti disabilitati su Cinema, comunicazione, diritto d’ autore: Ferpi alla Festa del Cinema di Roma

I prossimi appuntamenti con la formazione firmata Ferpi

Commenti disabilitati su I prossimi appuntamenti con la formazione firmata Ferpi

Non c’è fundraising senza contenuti

Commenti disabilitati su Non c’è fundraising senza contenuti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti