Tante mele per la ricerca e per i servizi rivolti ai giovani con sclerosi multipla

4 milioni di mele in 5.000 piazze italiane, insieme a un numero solidale, che serviranno a raccogliere fondi impiegati poi in progetti di ricerca volti a trovare la causa e la cura della sclerosi multipla, oltreché ad ampliare i servizi dedicati ai giovani, che ne sono i più colpiti. Questo e altro sarà “La mela di AISM”, tradizionale iniziativa promossa dall’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), che impegnerà ben 13.000 volontari da domani, 4 ottobre, a domenica 6, senza contare il sostegno di decine di personaggi dello spettacolo, dello sport, della musica e del giornalismo

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La reiscrizione degli alunni con disabilità: dove sta l’inclusione?

Commenti disabilitati su La reiscrizione degli alunni con disabilità: dove sta l’inclusione?

L’ANGSA è favorevole a quel Corso di Alta Formazione sull’autismo

Commenti disabilitati su L’ANGSA è favorevole a quel Corso di Alta Formazione sull’autismo

Turismo accessibile: il reale e il virtuale

Commenti disabilitati su Turismo accessibile: il reale e il virtuale

Mascherine e persone con disabilità: non è ammessa l’ignoranza delle leggi

Commenti disabilitati su Mascherine e persone con disabilità: non è ammessa l’ignoranza delle leggi

Le Linee Guida per il commercio accessibile

Commenti disabilitati su Le Linee Guida per il commercio accessibile

La gastroenterologia incontra le Malattie Rare

Commenti disabilitati su La gastroenterologia incontra le Malattie Rare

State vicini al vostro animale domestico (e soprattutto ai cani guida)

Commenti disabilitati su State vicini al vostro animale domestico (e soprattutto ai cani guida)

Contro il linguaggio dell’odio e del pregiudizio, a prescindere da chi lo usa

Commenti disabilitati su Contro il linguaggio dell’odio e del pregiudizio, a prescindere da chi lo usa

Il progetto di ricerca “Casa Zero Barriere”

Commenti disabilitati su Il progetto di ricerca “Casa Zero Barriere”

La ricerca che apre le proprie porte

Commenti disabilitati su La ricerca che apre le proprie porte

Lavoro e disabilità: un accordo di partenariato che dà frutti concreti

Commenti disabilitati su Lavoro e disabilità: un accordo di partenariato che dà frutti concreti

Difendere la Convenzione di Istanbul è difendere anche le donne con disabilità

Commenti disabilitati su Difendere la Convenzione di Istanbul è difendere anche le donne con disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti