Taglio ingiustificato del sostegno: si risarciscano anche i danni esistenziali!

È decisamente interessante una Sentenza del TAR della Campania, destinata a costituire un importante precedente giurisprudenziale, rispetto alle conseguenze economiche, per l’Amministrazione Scolastica, degli ingiustificati tagli al numero di ore di sostegno spettanti agli alunni con disabilità. Il provvedimento, infatti, ha stabilito tra l’altro il diritto al risarcimento per la famiglia di una bimba con disabilità, sia per il danno alla vita di relazione, dovuto alla mancanza del docente di sostegno, sia per il danno esistenziale, causato dalla sofferenza per l’emarginazione in classe

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Libri in Braille per gli alunni e le alunne non vedenti della Toscana

Commenti disabilitati su Libri in Braille per gli alunni e le alunne non vedenti della Toscana

L’8 Marzo delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su L’8 Marzo delle donne con disabilità

Odontoiatria Speciale e disabilità: un manuale che colma una lacuna

Commenti disabilitati su Odontoiatria Speciale e disabilità: un manuale che colma una lacuna

I Patrini Malnate campioni italiani di baseball per ciechi

Commenti disabilitati su I Patrini Malnate campioni italiani di baseball per ciechi

Adulti con autismo: mai più fantasmi!

Commenti disabilitati su Adulti con autismo: mai più fantasmi!

Diario di un bambino con ADHD e dei suoi stremati compagni di viaggio

Commenti disabilitati su Diario di un bambino con ADHD e dei suoi stremati compagni di viaggio

Le malattie neuromuscolari dalla diagnosi alla consapevolezza

Commenti disabilitati su Le malattie neuromuscolari dalla diagnosi alla consapevolezza

La Direttiva Europea sull’accessibilità: il puzzle è tutt’altro che completo

Commenti disabilitati su La Direttiva Europea sull’accessibilità: il puzzle è tutt’altro che completo

3.000 atleti, con e senza disabilità, pronti a sfidarsi in 18 discipline

Commenti disabilitati su 3.000 atleti, con e senza disabilità, pronti a sfidarsi in 18 discipline

Dopo il Presepe Vivente, anche una Via Crucis inclusiva

Commenti disabilitati su Dopo il Presepe Vivente, anche una Via Crucis inclusiva

Cambiare la scuola è l’appuntamento per il presente e il futuro del Braille

Commenti disabilitati su Cambiare la scuola è l’appuntamento per il presente e il futuro del Braille

A Napoli un’azienda pubblica avvia un concorso per le “categorie protette”

Commenti disabilitati su A Napoli un’azienda pubblica avvia un concorso per le “categorie protette”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti