Taglio cuneo fiscale: 500 euro in più negli stipendi, 1000 nel 2021

In manovra il fondo per la riduzione del cuneo: 3 miliardi di euro nel 2020 e di 5 miliardi nel 2021 ma che potrebbero diventare 6 visto che nel 2021 l’operazione partirà da gennaio. Partirà infatti quest’anno l’operazione taglia-tasse per i lavoratori dipendenti, precisamente da luglio. A darne notizia è Il Sole 24 Ore.

Presto inizierà il confronto con i sindacati per un intervento apposito per i lavoratori con reddito fino a 35 mila euro annui. Secondo i primi calcoli gli incrementi in busta paga saranno di 500 euro per poi salire a 1000 nel 2021.

Resterebbero fuori i contribuenti che percepiscono annualmente redditi fino a 8000 euro, cioè coloro che rientrano nella no tax area.

Novità anche per il bonus di 80 euro, altrimenti detto “Bonus Renzi”: circa 4,5 milioni di lavoratori con reddito tra i 26.600 euro e i 35 mila euro, che oggi non percepiscono gli 80 euro, li potranno avere sotto forma di detrazione.

L’articolo Taglio cuneo fiscale: 500 euro in più negli stipendi, 1000 nel 2021 sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti