Supplenze sostegno, individuazione tramite MAD. Cosa fa la scuola

Supplenze sostegno: come individuare gli aspiranti tramite domanda di messa a disposizione. Compiti delle scuole.

Ordine attribuzione supplenze

Ricordiamo che l’attribuzione delle supplenze su posti di sostegno avviene nell’ordine di seguito indicato (relativamente alle graduatorie di assunzione):

  1. ai docenti specializzati inseriti negli elenchi di sostegno delle graduatorie ad esaurimento;
  2. in caso di esaurimento degli elenchi delle GaE, ai docenti specializzati inseriti negli elenchi di sostegno delle graduatorie di istituto delle scuole in cui si verifica la disponibilità;
  3. in caso di esaurimento degli elenchi di sostegno delle graduatorie di istituto, ai docenti specializzati inseriti negli elenchi di sostegno delle graduatorie di istituto delle scuole viciniori;
  4. in caso di esaurimento degli elenchi di sostegno delle graduatorie di istituto delle scuole viciniori, ai docenti specializzati che hanno conseguito il titolo di specializzazione tardivamente rispetto ai termini di aggiornamento delle GaE e delle graduatorie di istituto e che hanno inviato domanda di messa a disposizione;
  5. in subordine alle assegnazioni provvisorie ai docenti senza titolo di specializzazione, ai docenti non specializzati inseriti nelle graduatorie di istituto di posto comune: tramite scorrimento della graduatoria di riferimento, in caso di supplenza presso la scuola dell’infanzia/primaria; tramite lo scorrimento incrociato delle graduatorie d’istituto secondo l’ordine prioritario di fascia (I, II e III), in caso di supplenza presso la scuola secondaria.

Individuazione tramite MAD

Ai fini dell’individuazione del supplente specializzato tramite domanda di messa a disposizione, le scuole devono attenersi a quanto previsto in merito dalla circolare n. 38905 del 28/08/2019, che fornisce indicazioni in merito all’assegnazione delle supplenze per l’a.s. 2019/20.

Le scuole devono innanzitutto controllare che le domande di messa a disposizione (MAD) pervenute siano state inviate da aspiranti:

  1. non iscritti per posti di sostegno in alcuna graduatoria di istituto;
  2. che abbiano presentato l’istanza per una sola provincia dichiarata nella medesima domanda.

Una volta verificato quanto detto sopra, le scuole:

  • procedono alla pubblicazione degli elenchi di coloro che hanno presentato l’istanza;
  • attribuiscono la supplenza tramite “procedura comparativa” (al riguardo la circolare è alquanto vaga; alcune scuole stanno graduando i docenti in base alla tabella di valutazione della II fascia delle graduatorie di istituto in modo da adottare un criterio oggettivo);
  • devono dare precedenza (come leggiamo nella circolare) ai docenti abilitati.

Supplenze 2019/20: convocazioni, stipendio, completamento orario [VADEMECUM]

L’articolo Supplenze sostegno, individuazione tramite MAD. Cosa fa la scuola sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Sostegno – Handicap – Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Erasmus+ 2021-27, disponibile modulo accreditamento. Scadenza 29 ottobre

Commenti disabilitati su Erasmus+ 2021-27, disponibile modulo accreditamento. Scadenza 29 ottobre

Si può filosofeggiare sulla didattica a distanza, ma adesso vogliamo sapere come si svolgeranno gli esami. Lettera

Commenti disabilitati su Si può filosofeggiare sulla didattica a distanza, ma adesso vogliamo sapere come si svolgeranno gli esami. Lettera

Concorso DS: le relazioni pericolose tra il mondo della formazione e i commissari. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso DS: le relazioni pericolose tra il mondo della formazione e i commissari. Lettera

Coronavirus, Galli: numero reale contagiati è più alto, molti gli asintomatici

Commenti disabilitati su Coronavirus, Galli: numero reale contagiati è più alto, molti gli asintomatici

Concorso scuola secondaria: requisiti d’accesso. Verifica titolo studio: un esempio

Commenti disabilitati su Concorso scuola secondaria: requisiti d’accesso. Verifica titolo studio: un esempio

Mobilità insegnanti soprannumerari, trasferimento a domanda e d’ufficio. Fase movimenti

Commenti disabilitati su Mobilità insegnanti soprannumerari, trasferimento a domanda e d’ufficio. Fase movimenti

Gallo (M5S): nascono i Centri Sportivi Scolastici, risorsa preziosa per studenti e docenti

Commenti disabilitati su Gallo (M5S): nascono i Centri Sportivi Scolastici, risorsa preziosa per studenti e docenti

Maestri diplomati, basta pensarli “impreparati o sprovveduti”. Lettera

Commenti disabilitati su Maestri diplomati, basta pensarli “impreparati o sprovveduti”. Lettera

Rientro a scuola, possibile utilizzare i laboratori. Le indicazioni

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, possibile utilizzare i laboratori. Le indicazioni

UTI del Noncello seleziona 5 posti di educatore asilo nido

Commenti disabilitati su UTI del Noncello seleziona 5 posti di educatore asilo nido

“Lo storytelling in classe”, giovedì 27 giugno alle ore 16 diretta gratuita

Commenti disabilitati su “Lo storytelling in classe”, giovedì 27 giugno alle ore 16 diretta gratuita

Carta docente, no anche agli ATA. Consiglio di Stato

Commenti disabilitati su Carta docente, no anche agli ATA. Consiglio di Stato

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti