Supplenze sostegno, chi deve accettarle. Conseguenze in caso di rinuncia

Chi deve accettare supplenze su posti di sostegno

La circolare n. 38905/2019, recante indicazioni sull’assegnazione delle supplenze a.s. 2019/20, prevede che, in caso ne ricorrano le condizioni (quindi in presenza di posti), debbono accettare con priorità la nomina su posti di sostegno i docenti di cui all’articolo 1 – comma 2, lettere a), b) e c) – e art. 3 del D.M. n. 21/2005.

Si  tratta di:

A) docenti diplomati della scuola secondaria, ITP, docenti di scuola secondaria, docenti di scuola dell’infanzia e primaria che hanno conseguito l’abilitazione o l’idoneità all’insegnamento, in quanto in possesso del diploma di specializzazione per il sostegno (conseguito a seguito di corsi di durata biennale di cui al D.I. n. 460/98  e al D.P.R. n. 970/75  del 31 ottobre 1975) e di 360 giorni di servizio su posti di sostegno nella scuola statale, paritaria o legalmente riconosciuta con il prescritto titolo di studio dal 1° settembre 1999 al 6 giugno 2004 [(articolo 1, comma 2 lettere a), b) e c), DM 21/05];

B) docenti di scuola dell’infanzia e primaria che si sono specializzati su sostegno, in quanto in possesso dell’abilitazione o di idoneità all’insegnamento (conseguita nei concorsi pubblici, indetti prima dell’emanazione della legge n. 124/99, compresi quelli indetti nell’anno 1999) e in possesso di 360 giorni di servizio su posti di sostegno, dal 1° settembre 1999 al 6 giugno 2004 nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria (articolo 3 DM 21/05).

I succitati docenti, dunque, devono accettare con priorità la nomina su posto di sostegno rispetto a quella su posto comune.

Conseguenze rinuncia

Così leggiamo nella suddetta circolare:

Si rammenta che i docenti di cui all’art. 1, comma 2, lettere a), b) e c) e art. 3, del D.M. n. 21 del 9 febbraio 2005 “ricorrendone le condizioni, debbono stipulare contratti a tempo indeterminato e determinato, con priorità su posti di sostegno”, per cui, l’eventuale rinuncia a proposta di contratto su posto di sostegno consente l’accettazione di altre proposte di contratto esclusivamente per  insegnamenti non collegati alle abilitazioni conseguite ai sensi del citato D.M. n. 21/2005.

I docenti sopra indicati, nello specifico quelli di al punto A), qualora rinuncino alla proposta di nomina su sostegno:

  • non possono accettare supplenze per insegnamenti collegati alle abilitazioni conseguite ai sensi del DM 21/05;
  • possono accettare supplenze per insegnamenti non collegati alle abilitazioni conseguite ai sensi del DM 21/05;

Esempio: un docente specializzato che si è abilitato nella ex A043 (oggi A22), ai sensi del DM 21/05 [(articolo 1, comma 2 – lettere a), b) e c)], rinuncia alla nomina su sostegno; lo stesso non potrà accettare la nomina sulla A043; potrà invece accettare la nomina sulla ex A051 (oggi A11), conseguita, ad esempio, tramite i corsi SSIS .

Supplenze: convocazioni, posti liberi, rinunce, MAD, stipendio [Lo speciale]

L’articolo Supplenze sostegno, chi deve accettarle. Conseguenze in caso di rinuncia sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Fioramonti: 3 miliardi per Università e Scuola, altrimenti dimissioni

Commenti disabilitati su Fioramonti: 3 miliardi per Università e Scuola, altrimenti dimissioni

Coronavirus, Azzolina a insegnanti e alunni: ne usciremo tutti insieme

Commenti disabilitati su Coronavirus, Azzolina a insegnanti e alunni: ne usciremo tutti insieme

Concorso studenti “La vita è un capolavoro, la guerra un folle salto nel buio”, invio lavori entro il 1° dicembre

Commenti disabilitati su Concorso studenti “La vita è un capolavoro, la guerra un folle salto nel buio”, invio lavori entro il 1° dicembre

Chiede scusa il prof che aveva minacciato di bocciare studenti in piazza con le Sardine

Commenti disabilitati su Chiede scusa il prof che aveva minacciato di bocciare studenti in piazza con le Sardine

Bucalo (FdI): ministro dell’istruzione non può copiare. Azzolina chieda scusa

Commenti disabilitati su Bucalo (FdI): ministro dell’istruzione non può copiare. Azzolina chieda scusa

Rientro a settembre, Ascani: test sierologici su docenti e Ata, molecolari su studenti

Commenti disabilitati su Rientro a settembre, Ascani: test sierologici su docenti e Ata, molecolari su studenti

Docente positivo, gli esami di maturità vengono sospesi. Ha 65 anni

Commenti disabilitati su Docente positivo, gli esami di maturità vengono sospesi. Ha 65 anni

Stipendio, infografica attivazione riconoscimento biometrico App NoiPa. Le funzionalità

Commenti disabilitati su Stipendio, infografica attivazione riconoscimento biometrico App NoiPa. Le funzionalità

Decreto scuola, Sasso (Lega): no PAS, migliaia di docenti traditi da M5S

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Sasso (Lega): no PAS, migliaia di docenti traditi da M5S

Ambiente: giovani credono in scienza per salvarlo

Commenti disabilitati su Ambiente: giovani credono in scienza per salvarlo

Invalsi 2020. Bandi per osservatori esterni, anche laureati e diplomati. I compensi

Commenti disabilitati su Invalsi 2020. Bandi per osservatori esterni, anche laureati e diplomati. I compensi

Casa (M5S): solo l’istruzione aiuta a comprendere il valore della legalità

Commenti disabilitati su Casa (M5S): solo l’istruzione aiuta a comprendere il valore della legalità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti