Supplenze, il docente di sostegno non può svolgerle: è inadempimento contrattuale e interruzione del lavoro di inclusione

Si citano a proposito:

• la circolare del MIUR n.4274 del 4 agosto 2009 “Linee guida sull’integrazione scolastica degli alunni con disabilità”, nella quale si ribadisce che “ l’insegnante per le attività di sostegno non può essere utilizzato per svolgere altro tipo di funzioni se non quelle strettamente connesse al progetto d’integrazione, qualora tale diverso utilizzo riduca anche in minima parte l’efficacia di detto progetto ”

• la nota ministeriale 9839 dell’8 novembre 2010 dove si legge “ Appare opportuno richiamare l’attenzione sull’opportunità di non ricorrere alla sostituzione dei docenti assenti con personale in servizio su posti di sostegno, salvo casi eccezionali non altrimenti risolvibili ” dove i casi non altrimenti risolvibili devono essere intesi come casi eccezionali.

Infine l’Ambito territoriale mette in rilievo che la supplenza del docente di sostegno rientra nell’inadempimento contrattuale: “il ruolo del docente di sostegno è quello di contitolare della classe nelle attività didattiche, ma la cui funzione tipica è quella di supporto alla classe del disabile, dovendo proseguire tale funzione anche in caso di assenza del docente curricolare.
Utilizzare dunque l’insegnante di sostegno per effettuare supplenze, oltre a costituire inadempimento contrattuale, comporta innegabilmente anche l’illecita preclusione di un diritto costituzionalmente garantito, ai danni dell’alunno disabile affidatogli. Infatti il suo utilizzo nelle ore di supplenza modifica il ruolo per il quale è nominato diventando per quelle ore docente curriculare e quindi costretto ad interrompere il lavoro di inclusione.Ciò vale non solo nelle situazioni in cui il docente debba recarsi a fare supplenza in altra classe, interrompendo in tal modo di fatto il pubblico servizio per il quale ricopre il suo ruolo, ma anche quando è chiamato a sostituire il collega curricolare della classe in cui è in servizio. Anche in questo caso infatti il docente di sostegno nelle ore di supplenza smette di ricoprire il proprio ruolo diventando per quelle ore docente curriculare e quindi interrompendo il lavoro di inclusione.”

circolare 

L’articolo Supplenze, il docente di sostegno non può svolgerle: è inadempimento contrattuale e interruzione del lavoro di inclusione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Sostegno – Handicap – Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

PAS anche per docenti di ruolo infanzia e primaria: proposta integrazione decreto

Commenti disabilitati su PAS anche per docenti di ruolo infanzia e primaria: proposta integrazione decreto

La scuola oggi: insegnante sospesa, gatto ucciso, autista che fugge, aggressioni. Lettera dell’On. Vittoria Casa (M5S)

Commenti disabilitati su La scuola oggi: insegnante sospesa, gatto ucciso, autista che fugge, aggressioni. Lettera dell’On. Vittoria Casa (M5S)

Ministro Azzolina, perché si ostina con il concorso straordinario?Lettera

Commenti disabilitati su Ministro Azzolina, perché si ostina con il concorso straordinario?Lettera

41% degli adolescenti trascorre almeno tre ore al giorno davanti a smrtphone e pc

Commenti disabilitati su 41% degli adolescenti trascorre almeno tre ore al giorno davanti a smrtphone e pc

Concorso straordinario docenti, 24 CFU e coding: chi li pagherà di tasca propria e chi no

Commenti disabilitati su Concorso straordinario docenti, 24 CFU e coding: chi li pagherà di tasca propria e chi no

Legge di bilancio: 3 miliardi per stipendi, 5 milioni per ATA, 2 per formazione e 30 per dirigenti. Arriva il bonus scuola

Commenti disabilitati su Legge di bilancio: 3 miliardi per stipendi, 5 milioni per ATA, 2 per formazione e 30 per dirigenti. Arriva il bonus scuola

Agidae: Insegnanti scuole paritarie penalizzati da proroga di sole 5 settimane cassa integrazione in deroga

Commenti disabilitati su Agidae: Insegnanti scuole paritarie penalizzati da proroga di sole 5 settimane cassa integrazione in deroga

Ed. Civica, docenti saranno formati. Aggiornamento Piano nazionale formazione

Commenti disabilitati su Ed. Civica, docenti saranno formati. Aggiornamento Piano nazionale formazione

Supplenze: a Palermo zero incarichi per infanzia e primaria, posti risucchiati da assegnazioni provvisorie

Commenti disabilitati su Supplenze: a Palermo zero incarichi per infanzia e primaria, posti risucchiati da assegnazioni provvisorie

Graduatorie interne di istituto, 6 punti per esigenze di famiglia

Commenti disabilitati su Graduatorie interne di istituto, 6 punti per esigenze di famiglia

INVALSI, il costoso istituto delle prove inutili. Lettera

Commenti disabilitati su INVALSI, il costoso istituto delle prove inutili. Lettera

L’Unione Val D’Enza di Montecchio Emilia seleziona docente d’infanzia ed educatori di asilo nido

Commenti disabilitati su L’Unione Val D’Enza di Montecchio Emilia seleziona docente d’infanzia ed educatori di asilo nido

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti