Supplenza su sostegno: si può proseguire l’anno successivo?

Salve,sono un insegnante di scuola primaria; quest’anno per la prima volta ho presentato la Mad è sono stata chiamata su posto di sostegno nella provincia di Como.
Circa una settimana fa, sono stata chiamata telefonicamente dai genitori del bambino disabile che assisto; che soddisfatti del mio operato mi chiedevano se era possibile fare un “qualcosa” che potesse garantire la mia continuità l’anno prossimo
In attesa di risposta ,vi porgo i miei distinti saluti.

Le MAD presentate per il ruolo di insegnante di sostegno per l’anno scolastico 2018/2019, secondo quanto chiarito dalla nota del MIUR del 28 agosto 2018 potevano essere presentate solo da docenti “che non risultino iscritti per posti di sostegno in alcuna graduatoria di istituto e per una provincia da dichiarare espressamente nell’istanza e, qualora pervengano più istanze, i dirigenti scolastici daranno precedenza ai docenti abilitati“.

Difficilmente, quindi, è possibile fare qualcosa per confermare la continuità della supplenza in quanto il dirigente scolastico dell’Istituto dovrà dare precedenza innanzitutto ai docenti iscritti nella graduatoria d’istituto e alle graduatorie provinciali dei docenti abilitati per l’insegnamento di sostegno.

In ogni caso, prima che la supplenza, nel caso il posto risulti vacante anche il prossimo anno e non sia assegnato in ruolo, possa essere assegnato nuovamente a lei dovrebbe attendere lo scorrere delle tre fasce di graduatoria.

L’articolo Supplenza su sostegno: si può proseguire l’anno successivo? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Sospensione attività didattiche in presenza fino al 14 giugno: scuola di infanzia anticipa chiusura?

Commenti disabilitati su Sospensione attività didattiche in presenza fino al 14 giugno: scuola di infanzia anticipa chiusura?

Coronavirus, studenti giapponesi chiedono mascherine per rientrare a scuola

Commenti disabilitati su Coronavirus, studenti giapponesi chiedono mascherine per rientrare a scuola

I docenti in classe dovrebbero essere sempre due. Lettera

Commenti disabilitati su I docenti in classe dovrebbero essere sempre due. Lettera

Maturità, mancano presidenti di commissione: sollecito Usr per candidature

Commenti disabilitati su Maturità, mancano presidenti di commissione: sollecito Usr per candidature

Concorso straordinario ruolo e procedura abilitante: due domande distinte, due prove diverse

Commenti disabilitati su Concorso straordinario ruolo e procedura abilitante: due domande distinte, due prove diverse

La scuola contro il bullismo: progetto in due classi liceali di Roma

Commenti disabilitati su La scuola contro il bullismo: progetto in due classi liceali di Roma

Matematica, Fioramonti: rendere attrattivo l’insegnamento

Commenti disabilitati su Matematica, Fioramonti: rendere attrattivo l’insegnamento

Graduatorie ad esaurimento 2019/22, ecco le provvisorie. Aggiunta Rovigo

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento 2019/22, ecco le provvisorie. Aggiunta Rovigo

Mobilità e immissioni in ruolo: come vengono ripartiti i posti

Commenti disabilitati su Mobilità e immissioni in ruolo: come vengono ripartiti i posti

La scuola che vogliamo. Idee e proposte per una Scuola Democratica, il 29 novembre a Catania

Commenti disabilitati su La scuola che vogliamo. Idee e proposte per una Scuola Democratica, il 29 novembre a Catania

Docenti con terza annualità nell’a.s. 2019/20 esclusi da Concorso Straordinario, situazione surreale. Lettera

Commenti disabilitati su Docenti con terza annualità nell’a.s. 2019/20 esclusi da Concorso Straordinario, situazione surreale. Lettera

Didattica a distanza, nel decreto la parola “obbligo” non c’è. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, nel decreto la parola “obbligo” non c’è. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti