Supplenza con contratto part-time e lavoro presso un ente comunale: ecco perché non si può

Mario scrive

Buongiorno, ho un contratto full time presso un ente comunale, ho ricevuto proposta di supplenza, essendo scritto in 3 fascia per un corso serale di 6h, i due incarichi non hanno interferenze orarie. Posso accettare la supplenza previa autorizzazione del Dirigente Comunale e Scolastico?

Divieto di cumulo di impiego per i pubblici dipendenti

  • Il Decreto legislativo n. 297 del 16 aprile 1994, all’articolo 508, comma 8 ha a suo tempo disposto: “L’ufficio di docente, di direttore didattico, di preside, di ispettore tecnico e di ogni altra categoria di personale prevista dal presente titolo non è cumulabile con altro rapporto di pubblico impiego.

e il comma 9: “L’assunzione del nuovo impiego importa la cessazione di diritto dall’impiego precedente.”

  • L’art. 53 del Decreto legislativo n. 165 del 30 marzo 2001 dispone: “Resta ferma per tutti i dipendenti pubblici la disciplina delle incompatibilità dettata dagli articoli 60 e seguenti del Testo Unico approvato con il D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3, salva la deroga prevista dall’art. 23 bis del presente decreto, nonché per i rapporti di lavoro a tempo parziale.

Conclusioni

L’aspirante supplente che ci scrive è impiegato full time presso un Ente comunale.

Per tale motivo, e per la normativa sopra richiamata non potrà accettare la supplenza in quanto vi è divieto di cumulare due rapporti di lavoro presso due Enti pubblici.

Ciò indipendentemente se il contratto presso la scuola (o presso l’Ente di provenienza) sia in part time o spezzone orario. 

Giova infatti ricordare che se è vero che il secondo comma dell’art. 6 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 117 del 17 marzo 1989 afferma che al personale con rapporto di lavoro a tempo parziale “è consentito, previa motivata autorizzazione dell’amministrazione o dell’ente di appartenenza, l’esercizio di altre prestazioni di lavoro che non arrechino pregiudizio alle esigenze di servizio e non siano incompatibili con le attività di istituto della stessa amministrazione o ente”,

è anche vero che già il  comma 58 dell’art. 1 della legge 23 dicembre 1996, n. 662, ha chiaramente disposto che : “La trasformazione [da full time a part time] non può essere comunque concessa qualora l’attività lavorativa di lavoro subordinato debba intercorrere con un’amministrazione pubblica”.

Si ricorda che tale norma si applica a tutti i dipendenti che siano docenti o ATA.

L’articolo Supplenza con contratto part-time e lavoro presso un ente comunale: ecco perché non si può sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Cisl: pessimo auspicio i troppi no del Ministero sui concorsi, già in ritardo tutti i tavoli

Commenti disabilitati su Cisl: pessimo auspicio i troppi no del Ministero sui concorsi, già in ritardo tutti i tavoli

Organico dirigenti 2019/20: posti 7.859. Meno 77 rispetto allo scorso anno. Numeri per Regione

Commenti disabilitati su Organico dirigenti 2019/20: posti 7.859. Meno 77 rispetto allo scorso anno. Numeri per Regione

Linee guida, un metro fra rime buccali. De Luca: no intesa, irresponsabile voto 20 settembre

Commenti disabilitati su Linee guida, un metro fra rime buccali. De Luca: no intesa, irresponsabile voto 20 settembre

Bussetti: basta precariato, assumeremo con percorsi ad hoc docenti con più di 36 mesi

Commenti disabilitati su Bussetti: basta precariato, assumeremo con percorsi ad hoc docenti con più di 36 mesi

Il demansionamento nella scuola esiste: come un docente può guadagnare meno da un anno all’altro. Lettera

Commenti disabilitati su Il demansionamento nella scuola esiste: come un docente può guadagnare meno da un anno all’altro. Lettera

Uil: no a ulteriori incombenze su personale amministrativo

Commenti disabilitati su Uil: no a ulteriori incombenze su personale amministrativo

Graduatorie di istituto, la prima fascia non si aggiorna ma rimane in vigore

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto, la prima fascia non si aggiorna ma rimane in vigore

Coordinamento precari scuola: docenti, studenti e genitori in piazza il 4 giugno

Commenti disabilitati su Coordinamento precari scuola: docenti, studenti e genitori in piazza il 4 giugno

Giornata del docente promossa dalla Gilda: oggi 23 ottobre assemblee in tutta Italia

Commenti disabilitati su Giornata del docente promossa dalla Gilda: oggi 23 ottobre assemblee in tutta Italia

Permessi 150 ore studio docenti e Ata: domande entro il 15 novembre

Commenti disabilitati su Permessi 150 ore studio docenti e Ata: domande entro il 15 novembre

Graduatorie istituto: inserimento elenchi aggiuntivi entro oggi 18 ottobre, titolo sostegno entro il 31. Decreto

Commenti disabilitati su Graduatorie istituto: inserimento elenchi aggiuntivi entro oggi 18 ottobre, titolo sostegno entro il 31. Decreto

Coronavirus, dal 5 al 15 marzo scuole chiuse o con attività didattiche sospese in tutta Italia. Docenti ed ATA a casa non devono recuperare

Commenti disabilitati su Coronavirus, dal 5 al 15 marzo scuole chiuse o con attività didattiche sospese in tutta Italia. Docenti ed ATA a casa non devono recuperare

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti