Studenti: si riapre la stagione delle autogestioni

L’annuncio arriva dagli stessi ragazzi che venerdì scorso hanno partecipato alle manifestazioni nelle diverse città organizzate dai comitati studenteschi. Si tratta di situazioni che si ripetono ad ogni anno accompagnate da ondate di scioperi per protestare contro gli istituti.

Secondo la raccolta di opinioni sul sito Skuola.net, su 4.500 interviste agli alunni delle superiori è emerso che il 10% dei ragazzi ha dato per sicura la sua partecipazione alla manifestazione (2 su 5 circa, invece, gli indecisi). In questa percentuale, risulta che le motivazioni principali all’adesione riguardano il tema dell’ambiente (risponde così il 32%) e del futuro dei giovani (13%). C’è però anche un 10% che manifesta per il diritto allo studio; stessa percentuale di chi è pronto a mobilitarsi per chiedere più fondi all’istruzione. Non manca chi dichiara candidamente di usare il pretesto per non andare a scuola (11%).

E ancora: circa 1 su 3 dell’intero campione ha affermato che le proteste saranno indirizzate anche verso l’istituto frequentato e non si esclude un effetto contagio che potrebbe far salire questo dato. Infatti, il 27% non ne è ancora al corrente, ma non esclude la possibilità.

Per quanto riguarda le iniziative, gli studenti sembrano propendere per un’autogestione (40%); 1 su 5 preferisce l’occupazione e un altro 20% si indirizzerà verso una cogestione. Un 19% parla invece di altre forme di protesta che vanno dalle assemblee agli scioperi, dai sit-in alle assenze di massa per partecipare a manifestazioni.

L’articolo Studenti: si riapre la stagione delle autogestioni sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

CUB/SGB: 24.000 posti concorso straordinario insufficienti per i 170.000 supplenti in servizio

Commenti disabilitati su CUB/SGB: 24.000 posti concorso straordinario insufficienti per i 170.000 supplenti in servizio

Liquidazione TFS con pensione anticipata: quanto bisogna attendere?

Commenti disabilitati su Liquidazione TFS con pensione anticipata: quanto bisogna attendere?

Diplomati magistrale: indicazioni Miur, note USR, graduatorie di istituto, proposte politiche e sindacali. Lo speciale

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale: indicazioni Miur, note USR, graduatorie di istituto, proposte politiche e sindacali. Lo speciale

Assumere per titoli e servizi, Verducci (PD): non è sanatoria, merito non si riconosce con prova a crocette

Commenti disabilitati su Assumere per titoli e servizi, Verducci (PD): non è sanatoria, merito non si riconosce con prova a crocette

Centemero (FI): “le GaE non sono affatto esaurite”. Ruoli regionali per garantire continuità didattica

Commenti disabilitati su Centemero (FI): “le GaE non sono affatto esaurite”. Ruoli regionali per garantire continuità didattica

Problematiche ATA: posti in più, [tabella per regione]. Posizioni economiche, Passweb, risposte del Miur

Commenti disabilitati su Problematiche ATA: posti in più, [tabella per regione]. Posizioni economiche, Passweb, risposte del Miur

Le scuole medie non vanno abolite ma ripensate. Lettera

Commenti disabilitati su Le scuole medie non vanno abolite ma ripensate. Lettera

Renzi: Maturità si faccia a scuola. Preparare edifici per riapertura a settembre

Commenti disabilitati su Renzi: Maturità si faccia a scuola. Preparare edifici per riapertura a settembre

Coronavirus, bambini poco contagiosi? Tesi contrapposte

Commenti disabilitati su Coronavirus, bambini poco contagiosi? Tesi contrapposte

A chi giova escludere i posti Quota 100 dalla mobilità?

Commenti disabilitati su A chi giova escludere i posti Quota 100 dalla mobilità?

Scuole pubbliche statali, scuole pubbliche paritarie e scuole del mercato: tesi a confronto

Commenti disabilitati su Scuole pubbliche statali, scuole pubbliche paritarie e scuole del mercato: tesi a confronto

Il Comune di Varese seleziona un docente d’infanzia. Scadenza oggi 27 dicembre

Commenti disabilitati su Il Comune di Varese seleziona un docente d’infanzia. Scadenza oggi 27 dicembre

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti