Studenti italiani, terza media: competenze insufficienti sia in Italiano che in Matematica

La Campania, con il 50,2% di low performer in lettura, seguita dalla Calabria (50%) e dalla Sicilia (47,5%) sono le regioni dove i livelli di studenti con scarse competenze alfabetiche sono più alti; anche per le competenze numeriche degli studenti di III classe delle scuole secondarie di primo grado, queste regioni mantengono i livelli più alti di insufficienza, Campania e Calabria con il 60,3% dei ragazzi e Sicilia con il 56,6%.

Rispetto ai maschi, una percentuale più elevata di ragazze si situa al di sotto della sufficienza nelle competenze matematiche (41,7%, contro il 38,5% dei maschi), mentre per la lettura la situazione si inverte: il 38,3% dei ragazzi non raggiunge la sufficienza nelle competenze alfabetiche, contro il 30,4% delle ragazze.

Per quanto riguarda le superiori, il risultato a livello nazionale per tipo di istituto è molto differenziato, con il 17,7% dei liceali che non raggiungono la sufficienza nelle competenze alfabetiche e il 29,2% in quelle matematiche; tra coloro che frequentano gli istituti tecnici, sono insufficienti in lettura e in matematica rispettivamente il 39,6% e il 42,3%; tra i ragazzi degli istituti professionali, i risultati sono molto scoraggianti, con il 69,4% che non raggiunge la sufficienza in lettura e il 77,2% in competenze numeriche.

L’articolo Studenti italiani, terza media: competenze insufficienti sia in Italiano che in Matematica sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Flc Cgil Lombardia: 20 mila cattedre scoperte, anno inizierà con 50mila supplenze

Commenti disabilitati su Flc Cgil Lombardia: 20 mila cattedre scoperte, anno inizierà con 50mila supplenze

Cobas: 17 maggio scioperiamo contro la regionalizzazione

Commenti disabilitati su Cobas: 17 maggio scioperiamo contro la regionalizzazione

Pannelli plexiglass in aula? Pedagogista: portano bimbi a isolamento sociale

Commenti disabilitati su Pannelli plexiglass in aula? Pedagogista: portano bimbi a isolamento sociale

Proroga supplenze brevi docenti anche se rientra il titolare, al momento stop su SIDI. Monitoraggio il 15 aprile

Commenti disabilitati su Proroga supplenze brevi docenti anche se rientra il titolare, al momento stop su SIDI. Monitoraggio il 15 aprile

Viaggi d’istruzione, non ci sono cancellazioni causa Coronavirus

Commenti disabilitati su Viaggi d’istruzione, non ci sono cancellazioni causa Coronavirus

Concorso straordinario secondaria, i bandi saranno due. Prima procedura per il ruolo, poi quella solo per abilitazione

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, i bandi saranno due. Prima procedura per il ruolo, poi quella solo per abilitazione

Sì ad assegnazioni provvisorie su sostegno senza titolo, altrimenti posti ai precari di III fascia. Lettera

Commenti disabilitati su Sì ad assegnazioni provvisorie su sostegno senza titolo, altrimenti posti ai precari di III fascia. Lettera

Coronavirus, Azzolina incontra sindacati. Al centro: chiusura a.s., avvio nuovo anno, didattica a distanza

Commenti disabilitati su Coronavirus, Azzolina incontra sindacati. Al centro: chiusura a.s., avvio nuovo anno, didattica a distanza

Pensioni 2020: 34.111 insegnanti e ATA. Dati per provincia, aggiornato con Verona e Massa Carrara

Commenti disabilitati su Pensioni 2020: 34.111 insegnanti e ATA. Dati per provincia, aggiornato con Verona e Massa Carrara

Dadone: per il prossimo rinnovo dei contratti abbiamo una robusta dotazione finanziaria

Commenti disabilitati su Dadone: per il prossimo rinnovo dei contratti abbiamo una robusta dotazione finanziaria

Pago In Rete, segreterie possono utilizzare nuove funzioni per i pagamenti dei genitori non registrati

Commenti disabilitati su Pago In Rete, segreterie possono utilizzare nuove funzioni per i pagamenti dei genitori non registrati

Libri di testo a.s. 2020/21, si attende ordinanza dal Ministero. Conferma non è l’unica possibilità

Commenti disabilitati su Libri di testo a.s. 2020/21, si attende ordinanza dal Ministero. Conferma non è l’unica possibilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti