Studenti faranno lezione senza banchi, non ci sono fondi. Succede a Roma

Nella lettera di legge chiaramente che “non essendo stati stanziati nel bilancio 2019 dell’ente metropolitano gli specifici fondi necessari per l’acquisto degli arredi scolastici, lo scrivente Dipartimento non ha la possibilità di evadere le richieste di fornitura sin qui pervenute, anche a fronte di un incremento del numero di iscritti”.

Questa la risposta dell’ANP Roma:  “La legge attribuisce alle città metropolitane e alle province la competenza quanto alla fornitura di arredi alle scuola: come si può fare didattica nelle scuole senza arredi a sufficienza o, in caso di necessità, senza possibilità di sostituzione di forniture usurate? I dirigenti scolastici faranno stare in piedi gli studenti per mancanza di sedie e banchi? Questo non succede perché gli stessi dirigenti si fanno carico di procedere ad acquisti di necessità primaria attraverso i già limitati fondi che vengono assegnati alle scuole dallo Stato; ciò significa che un Ds, per acquistare banchi e sedie, è costretto a ridurre le spese per altre finalità, come potrebbe ad esempio essere l’implentazione di attrezzature multimediali”.

Secondo Rusconi, “per far sedere gli studenti…non si possono comprare i pc! Tutto quanto sopra non è legittimo e lede i diritti, in primis degli studenti, ed in secondo luogo dei Dirigenti scolastici che sono stati costretti ad un inutile lavoro aggiuntivo e saranno nella necessità di sopperire alle esigenze di arredi attraverso fondi sottratti al miglioramento dell’offerta formativa. In merito a ciò, chiediamo chiarimenti a chi di competenza, sollecitando con urgenza lo stanziamento di fondi nel Bilancio di Città Metropolitana per acquisto di arredi scolastici”.

L’articolo Studenti faranno lezione senza banchi, non ci sono fondi. Succede a Roma sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, bimbi soli a casa dal 4 maggio. Zaia ad Azzolina: attivare ogni misura possibile

Commenti disabilitati su Coronavirus, bimbi soli a casa dal 4 maggio. Zaia ad Azzolina: attivare ogni misura possibile

Mobilità: nei trasferimenti vale il punteggio, docenti rientrano nelle province di appartenenza

Commenti disabilitati su Mobilità: nei trasferimenti vale il punteggio, docenti rientrano nelle province di appartenenza

Attività incompatibili: ecco tutti i casi in cui i docenti [non] possono avere delle cariche in una società

Commenti disabilitati su Attività incompatibili: ecco tutti i casi in cui i docenti [non] possono avere delle cariche in una società

Scrivere a mano fa bene al cervello. Lettera

Commenti disabilitati su Scrivere a mano fa bene al cervello. Lettera

Leggi e decreti del MIUR non sono mai chiari. Lettera

Commenti disabilitati su Leggi e decreti del MIUR non sono mai chiari. Lettera

Istruzione e formazione professionale, accordo Stato-Regioni per modifica figure di qualifica e diploma

Commenti disabilitati su Istruzione e formazione professionale, accordo Stato-Regioni per modifica figure di qualifica e diploma

Mascherine contro Coronavirus, accusate di essere causa morte due studenti

Commenti disabilitati su Mascherine contro Coronavirus, accusate di essere causa morte due studenti

E dopo il diploma? ITS, un’opportunità per studenti e imprese

Commenti disabilitati su E dopo il diploma? ITS, un’opportunità per studenti e imprese

Pittoni (LEGA), Conte sblocchi decreto salvaprecari

Commenti disabilitati su Pittoni (LEGA), Conte sblocchi decreto salvaprecari

Coronavirus, 70 milioni di studenti a casa

Commenti disabilitati su Coronavirus, 70 milioni di studenti a casa

Coronavirus, nostalgia di scuola. Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus, nostalgia di scuola. Lettera

Didattica a distanza: consigli di Pasqua alla Ministra Azzolina. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: consigli di Pasqua alla Ministra Azzolina. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti