Studenti faranno lezione senza banchi, non ci sono fondi. Succede a Roma

Nella lettera di legge chiaramente che “non essendo stati stanziati nel bilancio 2019 dell’ente metropolitano gli specifici fondi necessari per l’acquisto degli arredi scolastici, lo scrivente Dipartimento non ha la possibilità di evadere le richieste di fornitura sin qui pervenute, anche a fronte di un incremento del numero di iscritti”.

Questa la risposta dell’ANP Roma:  “La legge attribuisce alle città metropolitane e alle province la competenza quanto alla fornitura di arredi alle scuola: come si può fare didattica nelle scuole senza arredi a sufficienza o, in caso di necessità, senza possibilità di sostituzione di forniture usurate? I dirigenti scolastici faranno stare in piedi gli studenti per mancanza di sedie e banchi? Questo non succede perché gli stessi dirigenti si fanno carico di procedere ad acquisti di necessità primaria attraverso i già limitati fondi che vengono assegnati alle scuole dallo Stato; ciò significa che un Ds, per acquistare banchi e sedie, è costretto a ridurre le spese per altre finalità, come potrebbe ad esempio essere l’implentazione di attrezzature multimediali”.

Secondo Rusconi, “per far sedere gli studenti…non si possono comprare i pc! Tutto quanto sopra non è legittimo e lede i diritti, in primis degli studenti, ed in secondo luogo dei Dirigenti scolastici che sono stati costretti ad un inutile lavoro aggiuntivo e saranno nella necessità di sopperire alle esigenze di arredi attraverso fondi sottratti al miglioramento dell’offerta formativa. In merito a ciò, chiediamo chiarimenti a chi di competenza, sollecitando con urgenza lo stanziamento di fondi nel Bilancio di Città Metropolitana per acquisto di arredi scolastici”.

L’articolo Studenti faranno lezione senza banchi, non ci sono fondi. Succede a Roma sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Immissioni in ruolo da concorso secondaria 2018: percentuale ridotta all’80% nel 2020

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo da concorso secondaria 2018: percentuale ridotta all’80% nel 2020

Didattica a distanza, Cobas: no valutazione e firma registro elettronico. Maturità con commissioni interne

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Cobas: no valutazione e firma registro elettronico. Maturità con commissioni interne

Tonno e cracker a mensa, Gallo (M5S): “Da sindaco atto contro Costituzione”

Commenti disabilitati su Tonno e cracker a mensa, Gallo (M5S): “Da sindaco atto contro Costituzione”

Immissioni in ruolo, indicaizoni Miur alle scuole per comunicazione SIDI

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo, indicaizoni Miur alle scuole per comunicazione SIDI

Docenti, in Italia il 53% ha più di 50 anni. Dati Eurostat

Commenti disabilitati su Docenti, in Italia il 53% ha più di 50 anni. Dati Eurostat

Rientro a scuola a settembre, mensa sì ma se c’è il lunchbox in plexiglass

Commenti disabilitati su Rientro a scuola a settembre, mensa sì ma se c’è il lunchbox in plexiglass

Prove Invalsi primaria: cartacee o computer? Ecco la prova inglese classe quinta

Commenti disabilitati su Prove Invalsi primaria: cartacee o computer? Ecco la prova inglese classe quinta

Concorso straordinario, Senato accoglie modifiche. Cosa cambia e cosa non cambia

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, Senato accoglie modifiche. Cosa cambia e cosa non cambia

Legge di Bilancio, Gualtieri: asili nido gratis per la maggior parte dei cittadini

Commenti disabilitati su Legge di Bilancio, Gualtieri: asili nido gratis per la maggior parte dei cittadini

Scuola chiusa a data da destinarsi? Azzolina: gira documento falso

Commenti disabilitati su Scuola chiusa a data da destinarsi? Azzolina: gira documento falso

Decreto Scuola approvato definitivamente, Azzolina: testo migliorato, adesso linee guida per settembre

Commenti disabilitati su Decreto Scuola approvato definitivamente, Azzolina: testo migliorato, adesso linee guida per settembre

Cirillo (Uil): proroga appalti espone dirigenti e scuole ad improprie responsabilità

Commenti disabilitati su Cirillo (Uil): proroga appalti espone dirigenti e scuole ad improprie responsabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti