Studenti e docenti assieme, nelle scuole e nelle piazze. Verso il 17 novembre e i diritti in alternanza

È poco rassicurante, però notare come L’alternanza scuola lavoro nella sua accezione più negativa (quella di lavoro travestito da formazione, quella di pratica senza teoria nè informazione date allo studente) riceva attenzione solo quando il caso fa notizia. All’agrario Sartor si spalava il letame. Ma da quella piazza della Rete degli Studenti Medi, a Castelfranco Veneto, non è uscito solo quello: è emerso un universo di tutele mancate, di episodi di disorganizzazione, di mancata partecipazione degli studenti, di alternanze andate male e mai valutate male. L’alternanza scuola-lavoro deve essere oggetto di una ripensamento che comprenda tutto il sistema scolastico, ed è un processo che va avviato subito. Ma nel frattempo gli studenti non possono rimanere abbandonati, senza tutele.
“La Rete degli Studenti Medi del Veneto lancia lo Statuto dello Studente in alternanza in tutte le scuole del Veneto, per gli studenti veri, non per quelli che si citano sui giornali, in risposta all’insufficienza di quella che sarà la Carta dei Diritti del Ministero.” Dichiara Rachele Scarpa, coordinatrice Regionale della Rete del Veneto.
“Bisogna ribadire che gli studenti in alternanza svolgono attività di apprendimento e non lavorative. Come FLC riteniamo che debbano essere protagonisti coinvolti, consapevoli e critici, e per questo sosteniamo l’iniziativa della Rete degli Studenti Medi di promozione degli statuti dell’alternanza all’interno delle scuole: la qualità formativa è una battaglia di tutti, studenti e docenti.” Continua Marta Viotto, segretario generale della FLC Cgil Veneto. ” Per questo saremo in piazza, come il 13 ottobre anche il 17 novembre, per chiedere che le istituzioni si prendano in carico non uno, ma tutti i casi di studenti abbandonati a loro stessi in alternanza.” Conclude Scarpa.

L’articolo Studenti e docenti assieme, nelle scuole e nelle piazze. Verso il 17 novembre e i diritti in alternanza sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

https://www.orizzontescuola.it/studenti-docenti-assieme-nelle-scuole-nelle-piazze-verso-17-novembre-diritti-alternanza/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

adminreal

Related Posts

Concorso Dirigenti scolastici, Tar: i quiz preselettivi sono legittimi

Commenti disabilitati su Concorso Dirigenti scolastici, Tar: i quiz preselettivi sono legittimi

I sindacati non sono contro la didattica a distanza ma puntualizzano diritti e doveri. Lettera

Commenti disabilitati su I sindacati non sono contro la didattica a distanza ma puntualizzano diritti e doveri. Lettera

Esami Stato I grado, la prova di italiano: tipologie e caratteristiche. Esempi

Commenti disabilitati su Esami Stato I grado, la prova di italiano: tipologie e caratteristiche. Esempi

TFA sostegno, numero iscritti al test per Università. Aggiornato Catania, Enna

Commenti disabilitati su TFA sostegno, numero iscritti al test per Università. Aggiornato Catania, Enna

Riscatto laurea agevolato e non: in quante rate è possibile pagare?

Commenti disabilitati su Riscatto laurea agevolato e non: in quante rate è possibile pagare?

Esame di stato I ciclo, perché non un colloquio a distanza? Lettera

Commenti disabilitati su Esame di stato I ciclo, perché non un colloquio a distanza? Lettera

Non è possibile immaginare bimbi con la mascherina per 5 ore. Lettera

Commenti disabilitati su Non è possibile immaginare bimbi con la mascherina per 5 ore. Lettera

Boccia: d’accordo con l’autonomia amministrativa alla regione Emilia-Romagna

Commenti disabilitati su Boccia: d’accordo con l’autonomia amministrativa alla regione Emilia-Romagna

Rientro a disposizione dopo il 30 aprile per 150/90 gg. di assenza: come si considerano i giorni di sospensione delle lezioni

Commenti disabilitati su Rientro a disposizione dopo il 30 aprile per 150/90 gg. di assenza: come si considerano i giorni di sospensione delle lezioni

Una società sportiva propone un doposcuola per i piccoli atleti

Commenti disabilitati su Una società sportiva propone un doposcuola per i piccoli atleti

Concorso straordinario bis, chi partecipa se verrà approvato [Nuovo testo, terza versione]

Commenti disabilitati su Concorso straordinario bis, chi partecipa se verrà approvato [Nuovo testo, terza versione]

Uso eccessivo del computer in didattica a distanza. Lettera

Commenti disabilitati su Uso eccessivo del computer in didattica a distanza. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti