Studentessa in ospedale dopo malore, cade da barella e si fa male. Docente è responsabile? Sentenza

I fatti

La studentessa dopo un malore viene accompagnata in ospedale dal docente mediante l’aiuto del “118”. In ospedale viene adagiata sulla barella in attesa di visita.

Mentre si trovava distesa sulla barella, la studentessa a seguito di un ulteriore malore, cade rovinosamente per terra riportando un trauma facciale.

A seguito di accertamenti clinici era stata dimessa con la diagnosi di “crisi epilettica .. trauma cranico”.

Le accuse

La famiglia denuncia il docente per responsabilità a seguito di omessa vigilanza e adozione delle soluzioni idonee ad evitare il danno.

Secondo la famiglia, il docente si sarebbe dovuto accertare “che i sanitari adottassero ogni più opportuna cautela per evitare la caduta”

Docente assolto

L’assoluzione definitiva è avvenuta in Cassazione. I giudici non hanno accolto la tesi della studentessa secondo la quale il docente avrebbe “dovuto coordinare e controllare il personale sanitario all’interno dell’ospedale, per verificare l’adozione di mezzi di contenzione idonei ad evitare una seconda crisi epilettica”.

Secondo i giudici, un insegnante che accompagna in un ospedale uno studente per motivi di salute  non ha l’obbligo “di vigilanza o supervisione in assenza, peraltro, di cognizioni mediche e infermieristiche … non ha la competenza per segnalare ai sanitari cautele diverse e ulteriori rispetto a quelle del protocollo”.

Scarica sentenza

L’articolo Studentessa in ospedale dopo malore, cade da barella e si fa male. Docente è responsabile? Sentenza sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Riapertura scuole, ATA il 22 agosto a scuola se necessario per sanificare istituti. Bisogna aumentarne il numero. A dirlo la senatrice Granato

Commenti disabilitati su Riapertura scuole, ATA il 22 agosto a scuola se necessario per sanificare istituti. Bisogna aumentarne il numero. A dirlo la senatrice Granato

Concorso ordinario secondaria, prima prova scritta: da uno a tre quesiti, dipende dalla classe di concorso

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria, prima prova scritta: da uno a tre quesiti, dipende dalla classe di concorso

Crolla parete in una scuola, ferita docente di sostegno

Commenti disabilitati su Crolla parete in una scuola, ferita docente di sostegno

Sottosegretari Istruzione saranno Ascani e confermato De Cristofaro. Addio al ViceMinistro

Commenti disabilitati su Sottosegretari Istruzione saranno Ascani e confermato De Cristofaro. Addio al ViceMinistro

Maturità, Sbrollini (IV): pochissime variazioni, segnale di normalità e continuità

Commenti disabilitati su Maturità, Sbrollini (IV): pochissime variazioni, segnale di normalità e continuità

Vaccini, 15 bambini a rischio esclusione. Genitori: “sarebbe come tornare ai tempi delle leggi razziali”.

Commenti disabilitati su Vaccini, 15 bambini a rischio esclusione. Genitori: “sarebbe come tornare ai tempi delle leggi razziali”.

Legge 107/2015 e decreti delegati: il presidente di Anief, prof. Marcello Pacifico il 27 novembre all’I.C. di Finale Ligure (SV)

Commenti disabilitati su Legge 107/2015 e decreti delegati: il presidente di Anief, prof. Marcello Pacifico il 27 novembre all’I.C. di Finale Ligure (SV)

Mobilità: esiti non saranno oggi, spostati al 24 giugno. Avviso Miur

Commenti disabilitati su Mobilità: esiti non saranno oggi, spostati al 24 giugno. Avviso Miur

Mense scolastiche. Turi (UIL), la scuola non è un servizio a domanda individualizzata

Commenti disabilitati su Mense scolastiche. Turi (UIL), la scuola non è un servizio a domanda individualizzata

In Liguria mancano 700 docenti, 300 solo a Genova

Commenti disabilitati su In Liguria mancano 700 docenti, 300 solo a Genova

Non passi la regionalizzazione sulle griglie di valutazione. Lettera

Commenti disabilitati su Non passi la regionalizzazione sulle griglie di valutazione. Lettera

Classe docente vecchia ma viceministro giovane! Lettera

Commenti disabilitati su Classe docente vecchia ma viceministro giovane! Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti