Studente cade facendo ginnastica, il padre va a scuola e aggredisce il prof

Lo studente stava svolgendo ginnastica, durante una partita si scontra con un compagno e cade, battendo la testa a terra.

La scuola ha quindi prontamente chiamato il 118 e la famiglia dell’alunno. Il padre dello studente, a quel punto, preoccupato per quanto successo, sarebbe arrivato a scuola, cercando dapprima di buttare giù le porte con i maniglioni antipanico e poi avrebbe aggredito il professore davanti agli altri ragazzi.

Solidarietà dei sindacati

I sindacati FLC CGIL – CISL – SNALS CONFSAL di Asti esprimono unitamente solidarietà: “Nel manifestare tutta la nostra solidarietà al docente vittima di questo vergognoso atto di violenza, riteniamo importante evidenziare la necessità di un forte impegno culturale e politico affinché questi episodi non si ripetano ancora.

Appare più che mai evidente che il nostro Paese ha bisogno di una nuova alleanza tra scuola e famiglia e di una chiara presa di posizione contro ogni episodio di violenza ai danni del personale educativo“.

L’articolo Studente cade facendo ginnastica, il padre va a scuola e aggredisce il prof sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Mobilità, solo il 36% delle pensioni Quota 100 è disponibile. La suddivisione

Commenti disabilitati su Mobilità, solo il 36% delle pensioni Quota 100 è disponibile. La suddivisione

ATA, Lacchei (UIL): mobilità interna per accesso posti DSGA, istituire posti di area C, un tecnico per ogni scuola [INTERVISTA]

Commenti disabilitati su ATA, Lacchei (UIL): mobilità interna per accesso posti DSGA, istituire posti di area C, un tecnico per ogni scuola [INTERVISTA]

Perché un concorso per Dirigenti Scolastici ogni 7 anni? Lettera

Commenti disabilitati su Perché un concorso per Dirigenti Scolastici ogni 7 anni? Lettera

Quest’anno la mobilità deve essere garantita a tutti. Lettera

Commenti disabilitati su Quest’anno la mobilità deve essere garantita a tutti. Lettera

Esami di Stato in presenza a Milano? Lettera

Commenti disabilitati su Esami di Stato in presenza a Milano? Lettera

Legge di Bilancio, pochi soldi a scuola e Università. Fioramonti si dimette? Morra potrebbe succedergli

Commenti disabilitati su Legge di Bilancio, pochi soldi a scuola e Università. Fioramonti si dimette? Morra potrebbe succedergli

Vincitori di concorso 2016, vivo in un paese che non mi tutela. Lettera

Commenti disabilitati su Vincitori di concorso 2016, vivo in un paese che non mi tutela. Lettera

Decreto Scuola, emendamenti PSI per stabilizzare docenti precari e riaprire graduatorie di istituto

Commenti disabilitati su Decreto Scuola, emendamenti PSI per stabilizzare docenti precari e riaprire graduatorie di istituto

Mobilità, Drago (M5S): Movimento non approva emendamento per rientro docenti che insegnano a Km da casa

Commenti disabilitati su Mobilità, Drago (M5S): Movimento non approva emendamento per rientro docenti che insegnano a Km da casa

Sasso (Lega), sbagliato escludere da concorso anno in corso. Fioramonti solo promesse

Commenti disabilitati su Sasso (Lega), sbagliato escludere da concorso anno in corso. Fioramonti solo promesse

Inclusione scolastica, riunito l’Osservatorio permanente. Bianchi: “Strumento fondamentale per lavorare per il benessere dei nostri ragazzi”

Commenti disabilitati su Inclusione scolastica, riunito l’Osservatorio permanente. Bianchi: “Strumento fondamentale per lavorare per il benessere dei nostri ragazzi”

Bandi docenti di ruolo per lavorare un anno all’USR. Aggiornato con Toscana

Commenti disabilitati su Bandi docenti di ruolo per lavorare un anno all’USR. Aggiornato con Toscana

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti