Strutture residenziali: assicurare l’accesso in sicurezza a parenti e visitatori

«Il distanziamento fisico e le restrizioni ai contatti sociali hanno determinato una riduzione dell’interazione tra gli individui e un impoverimento delle relazioni socioaffettive che, in una popolazione fragile come quella che vive nelle strutture residenziali socioassistenziali e sociosanitarie, può favorire l’ulteriore decadimento psicoemotivo»: lo si legge in un documento del Ministero della Salute, che intende fornire una serie di chiarimenti e indicazioni, «per assicurare il pieno accesso in sicurezza di parenti e visitatori presso tali strutture»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Ora parlo io!

Commenti disabilitati su Ora parlo io!

L’assegno unico, la dote unica e le famiglie con disabilità

Commenti disabilitati su L’assegno unico, la dote unica e le famiglie con disabilità

Non hanno deluso, quelle pellicole sulla disabilità

Commenti disabilitati su Non hanno deluso, quelle pellicole sulla disabilità

Noi chiediamo la libertà!

Commenti disabilitati su Noi chiediamo la libertà!

Il teatro, lo sport e la disabilità protagonisti al Parlamento Europeo

Commenti disabilitati su Il teatro, lo sport e la disabilità protagonisti al Parlamento Europeo

Il devastante impatto della pandemia sulle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Il devastante impatto della pandemia sulle persone con disabilità

Rassicurazioni al Terzo Settore, ma servono interventi veloci

Commenti disabilitati su Rassicurazioni al Terzo Settore, ma servono interventi veloci

Un approccio multidisciplinare alle Malattie Rare: le neurofibromatosi

Commenti disabilitati su Un approccio multidisciplinare alle Malattie Rare: le neurofibromatosi

Disabilità: tutte le criticità e le debolezze che la pandemia ha fatto emergere

Commenti disabilitati su Disabilità: tutte le criticità e le debolezze che la pandemia ha fatto emergere

“Da piccola ero Down”: semplice come la quotidianità, profondo come la vita

Commenti disabilitati su “Da piccola ero Down”: semplice come la quotidianità, profondo come la vita

Quei dati sulla Campania lo confermano: bisogna investire sui servizi

Commenti disabilitati su Quei dati sulla Campania lo confermano: bisogna investire sui servizi

I nostri Auguri ai Lettori e arrivederci al 7 gennaio

Commenti disabilitati su I nostri Auguri ai Lettori e arrivederci al 7 gennaio

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti