Storia della “paziente uno” dell’Istituto Riabilitativo di Montecatone

Il 19 marzo, a poche ore dal suo settantesimo compleanno, la temperatura corporea di Lydia, in trattamento riabilitativo per una mielite all’Istituto Montecatone di Imola (Bologna), comincia a salire ed è una pessima notizia in piena emergenza Covid-19. A quell’anomalia si accompagnano anche, con insistenza, colpi di tosse. Ora che è guarita, dopo parecchi giorni di isolamento, Lydia ha potuto riprendere la riabilitazione a Montecatone e racconta di «un’esperienza dolorosa, sia fisicamente sia psicologicamente», ringraziando caldamente tutti coloro che si sono presi cura di lei

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Un Ospedale con più Sollievo

Commenti disabilitati su Un Ospedale con più Sollievo

Abbiamo seguito persone con 150 diverse Malattie Rare

Commenti disabilitati su Abbiamo seguito persone con 150 diverse Malattie Rare

La Corte Costituzionale sentenzia: non si può vivere con 285 euro al mese

Commenti disabilitati su La Corte Costituzionale sentenzia: non si può vivere con 285 euro al mese

Franco Lepore disability manager della Città di Torino

Commenti disabilitati su Franco Lepore disability manager della Città di Torino

Sordocecità: diffondere informazione e cultura con la forza di una rete

Commenti disabilitati su Sordocecità: diffondere informazione e cultura con la forza di una rete

Continuiamo a sostenere le persone ipovedenti di tutte le età

Commenti disabilitati su Continuiamo a sostenere le persone ipovedenti di tutte le età

Cambiare la scuola è l’appuntamento per il presente e il futuro del Braille

Commenti disabilitati su Cambiare la scuola è l’appuntamento per il presente e il futuro del Braille

Stiamo facendo appassionare le persone al tema dell’accessibilità universale

Commenti disabilitati su Stiamo facendo appassionare le persone al tema dell’accessibilità universale

La “fortuna” di avere un partner e le narrazioni tossiche su amore e disabilità

Commenti disabilitati su La “fortuna” di avere un partner e le narrazioni tossiche su amore e disabilità

Una vita migliore e una partecipazione attiva per tanti giovani con disabilità

Commenti disabilitati su Una vita migliore e una partecipazione attiva per tanti giovani con disabilità

Lavoratori con sindrome di Down: da assistiti a contribuenti

Commenti disabilitati su Lavoratori con sindrome di Down: da assistiti a contribuenti

Da un ascensore rotto può nascere una bella opportunità formativa

Commenti disabilitati su Da un ascensore rotto può nascere una bella opportunità formativa

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti