Stop appalti pulizie, sul decreto tutto tace. “7mila lavoratori rischiano licenziamento”

Decreto

La legge di bilancio 2019, com’è noto, ha previsto lo stop agli appalti di pulizia nelle scuole dal 1° gennaio 2020. Si attende il decreto attuativo.

Dopo l’incontro Miur-sindacati del 1° agosto u.s., non si sono avute più notizie al riguardo.

Ricordiamo che,nel corso dell’incontro, erano emerse alcune problematiche in primis la differenza in difetto tra tra numero di lavoratori e posti accantonati: 11.263 posti di fronte ad una platea di interessati pari a 16000 unità.

L’onorevole Gallo (M5S) aveva dichiarato che il decreto sarebbe stato pubblicato a settembre, ma ancora tutto tace.

Rischio licenziamento

Intanto, denuncia il deputato di Italia Viva Silvia Fregolent, 7000 lavoratori in tutta Italia rischiano il licenziamento:

“Anche in Piemonte ad a Torino stanno per essere licenziati moltissimi addetti al decoro ed alla pulizia degli istituti scolastici dipendenti di aziende private affidatarie degli appalti. Tutto questo a causa della Legge di Bilancio, approvata dalla precedente maggioranza e dal precedente governo, che ha sancito il processo di internalizzazione di tali servizi senza però prevedere parametri efficaci per ricollocare e garantire l’attuale personale impiegato. Il Ministro Fioramonti la smetta di giocare con le merendine, le carte geografiche ed i social e si metta a lavorare per risolvere i problemi seri del paese.
Questa vicenda, su cui ho presentato una interrogazione parlamentare nei giorni scorsi, coinvolge oltre 7000 lavoratori in tutta Italia che rischiano il licenziamento o, nel migliore dei casi, una sensibile riduzione dello stipendio. Ho chiesto al Ministro della Pubblica Istruzione di intervenire rapidamente per garantire gli attuali livelli occupazionali e per evitare gravissimi disservizi alla continuità dell’attività didattica”.

L’articolo Stop appalti pulizie, sul decreto tutto tace. “7mila lavoratori rischiano licenziamento” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Notificazione per pubblici proclami DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI ISERNIA

Commenti disabilitati su Notificazione per pubblici proclami DISPOSTA DAL TRIBUNALE DEL LAVORO DI ISERNIA

Diplomati magistrale: ci sarà proroga contratto 30 giugno 2020, ma ruolo anche ad aventi diritto GaE

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale: ci sarà proroga contratto 30 giugno 2020, ma ruolo anche ad aventi diritto GaE

Bussetti nomina direttore USR una sua fedelissima? Ascani (PD): nuovo Esecutivo dovrà sospendere incarico

Commenti disabilitati su Bussetti nomina direttore USR una sua fedelissima? Ascani (PD): nuovo Esecutivo dovrà sospendere incarico

Concorso dirigenti annullato, Cangemi (PCI): Bussetti si dimetta

Commenti disabilitati su Concorso dirigenti annullato, Cangemi (PCI): Bussetti si dimetta

Intercultura, da metà febbraio 21 seminari gratuiti per docenti sull’educazione alla mondialità

Commenti disabilitati su Intercultura, da metà febbraio 21 seminari gratuiti per docenti sull’educazione alla mondialità

Ministra, permetta a privatisti di svolgere l’esame a luglio. Lettera

Commenti disabilitati su Ministra, permetta a privatisti di svolgere l’esame a luglio. Lettera

Supplenze docenti e ATA, attenti agli errori nelle convocazioni

Commenti disabilitati su Supplenze docenti e ATA, attenti agli errori nelle convocazioni

Solo un cambio di colore e di nome sulla poltrona del Miur. Lettera

Commenti disabilitati su Solo un cambio di colore e di nome sulla poltrona del Miur. Lettera

Sospensione attività didattica non significa che docenti non lavorano: basta luoghi comuni. Lettera

Commenti disabilitati su Sospensione attività didattica non significa che docenti non lavorano: basta luoghi comuni. Lettera

Geografia nei nuovi Professionali: quante ore, quali competenze

Commenti disabilitati su Geografia nei nuovi Professionali: quante ore, quali competenze

Bocciatura studente, confermata anche se non attivati corsi di recupero e informazione famiglia. Sentenza

Commenti disabilitati su Bocciatura studente, confermata anche se non attivati corsi di recupero e informazione famiglia. Sentenza

Conte alla Camera, scuola tra maggiori motivi contagio. Riapertura porterebbe a saturazione terapie intensive

Commenti disabilitati su Conte alla Camera, scuola tra maggiori motivi contagio. Riapertura porterebbe a saturazione terapie intensive

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti