Stipendio, rata gennaio senza addizionali regionali e comunali

Qualche nostro utente ha segnalato un importo un po’ più alto – circa 30, 40 euro – rispetto alla media dei mesi precedenti.

Si è dunque pensato in qualche caso all’aumento stipendio di cui tanto si è parlato in questi ultimi mesi.

Nulla di tutto ciò: l’importo eventualmente più alto dello stipendio rata gennaio 2020 dipende dal fatto che in questo mese non ci sono le trattenute per addizionali regionali – comunali, che ripartiranno a marzo fino a novembre.

Nel mese di dicembre l’importo leggermente più alto dello stipendio tabellare non è stato percepito in modo così netto per effetto della tredicesima.

Tutto normale dunque, non si può parlare di aumenti, per i quali la trattativa non è stata ancora avviata.

Addizionali regionali e comunali

Dal mese di marzo fino a novembre lo stipendio dei pubblici dipendenti è invece gravato dalle “addizionali regionali e comunali”. Esse superano in alcuni casi l’ammontare dell’indennità di vacanza contrattuale, per cui il risultato per alcuni docenti e ATA è quello di avere anche ad aprile uno stipendio più basso.

NoIPA invita a consultare le aliquote, disposte periodicamente da Comuni e Regioni.

Le addizionali regionali e comunali all’IRPEF sono calcolate sul reddito dell’anno precedente e applicate in nove rate da marzo a novembre.
Si aggiungono alle somme IRPEF dovute da ciascun amministrato, e sono versate direttamente alla regione e al comune di residenza. 
La determinazione delle aliquote d’imposta avviene su base periodica con delibera dei comuni e delle regioni.
La consultazione delle aliquote è disponibile sul sito del Dipartimento delle Finanze al link http://www.finanze.gov.it/ nella sezione “Fiscalità regionale e locale”

L’articolo Stipendio, rata gennaio senza addizionali regionali e comunali sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Notifica pubblici proclami Santonicola

Commenti disabilitati su Notifica pubblici proclami Santonicola

Infettivologo: a settembre si può andare a scuola come prima se scendono contagi

Commenti disabilitati su Infettivologo: a settembre si può andare a scuola come prima se scendono contagi

TFA sostegno: partecipano laureati con 24 CFU. A due condizioni

Commenti disabilitati su TFA sostegno: partecipano laureati con 24 CFU. A due condizioni

Alternanza scuola-lavoro, studenti non conoscono norme sulla sicurezza

Commenti disabilitati su Alternanza scuola-lavoro, studenti non conoscono norme sulla sicurezza

Ritorno a scuola, Cisl: stringere i tempi, Maturità primo banco di prova

Commenti disabilitati su Ritorno a scuola, Cisl: stringere i tempi, Maturità primo banco di prova

Decreto Rilancio, assunzione di 1.000 assistenti tecnici. Emendamento approvato

Commenti disabilitati su Decreto Rilancio, assunzione di 1.000 assistenti tecnici. Emendamento approvato

Calcolo ferie e festività ATA con orario di servizio 7,12 ore su 5 giorni

Commenti disabilitati su Calcolo ferie e festività ATA con orario di servizio 7,12 ore su 5 giorni

Mobilità 2020: conseguenze per docente che sceglie distretto, comune o provincia

Commenti disabilitati su Mobilità 2020: conseguenze per docente che sceglie distretto, comune o provincia

Il caso dell’insegnante di Palermo è il caso di un errore non corretto. Lettera

Commenti disabilitati su Il caso dell’insegnante di Palermo è il caso di un errore non corretto. Lettera

Costanza De Luca è l’insegnante per la gentilezza

Commenti disabilitati su Costanza De Luca è l’insegnante per la gentilezza

Posti di sostegno in deroga anche nell’a.s. 2019/20 sono più di 50.000, tutti a supplenza fino al 30 giugno

Commenti disabilitati su Posti di sostegno in deroga anche nell’a.s. 2019/20 sono più di 50.000, tutti a supplenza fino al 30 giugno

TFA sostegno V ciclo, nuove proroghe per la presentazione della domanda. I test si svolgeranno dal 22 settembre al 1° ottobre

Commenti disabilitati su TFA sostegno V ciclo, nuove proroghe per la presentazione della domanda. I test si svolgeranno dal 22 settembre al 1° ottobre

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti