Stipendio luglio: aumenta indennità, si rimborsa Irpef, scuole pagano incarichi 2018

La data di esigibilità dello stipendio è martedìl 23 luglio. Come sempre, l’accredito potrà avvenire nel corso della giornata, dipende dalla modalità dei singoli istituti bancari.

Il cedolino sarà visualizzabile come sempre qualche giorno prima nell’area riservata di NoiPA.

Novità stipendio luglio

La novità è l’aumento dell’indennità di vacanza contrattuale, che sarà erogata fino all’approvazione del nuovo contratto e di nuovi aumenti stipendiali.

Da aprile l’indennità viene erogata sulla base della fascia stipendiale alla quale si appartiene.

N.B. La somma di luglio non si aggiunge a quella di aprile, ma la sostituisce.

Tabella aumenti

Rimborso Irpef

Luglio è solitamente anche il mese in cui viene rimborsata l’Irpef qualora il 730 sia a credito. Data la possibilità di presentare la dichiarazione fino al 23 luglio, naturalmente il rimborso o meno dipenderà dalla singola situazione.

Emissione competenze accessorie

E’ il pagamento degli incarichi svolti nell’a.s. 2018/19 (ad es. coordinatore e segretario nei consigli di classe) e retribuiti con il fondo di istituto.

Gli incarichi vanno retribuiti entro il 31 agosto di ciascun anno scolastico per cui possibilmente alcune scuole liquideranno ad agosto o anche nei mesi successivi.

N.B. Ciascuna di queste tre situazioni è molto soggettiva, per cui non ci stupiremmo se qualche docente non trovasse in busta paga a luglio variazioni sensibili. A volte infatti le addizionali comunali/regionali sono più alte rispetto a eventuali incrementi.

L’articolo Stipendio luglio: aumenta indennità, si rimborsa Irpef, scuole pagano incarichi 2018 sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Bonus 500 euro, i numeri del 2016/17 e 2017/18: 600mila docenti registrati, 256mila euro di importi validati e 40mila nuove registrazioni

Commenti disabilitati su Bonus 500 euro, i numeri del 2016/17 e 2017/18: 600mila docenti registrati, 256mila euro di importi validati e 40mila nuove registrazioni

Bussetti firma decreto per ambienti di apprendimento innovativi

Commenti disabilitati su Bussetti firma decreto per ambienti di apprendimento innovativi

Pensioni quota 100 fino al 2021. Landini, sì ad un anno di contributi per ogni figlio

Commenti disabilitati su Pensioni quota 100 fino al 2021. Landini, sì ad un anno di contributi per ogni figlio

Lunar City, il documentario che preannuncia la colonizzazione della Luna. Dal 2024

Commenti disabilitati su Lunar City, il documentario che preannuncia la colonizzazione della Luna. Dal 2024

Legge di Bilancio, Di Meglio (Gilda): reperire risorse per incremento stipendi

Commenti disabilitati su Legge di Bilancio, Di Meglio (Gilda): reperire risorse per incremento stipendi

Robotica educativa nella scuola Primaria e Infanzia con Lego We Do. Corso OnLine

Commenti disabilitati su Robotica educativa nella scuola Primaria e Infanzia con Lego We Do. Corso OnLine

Concorso scuola secondaria, attese 150mila domande

Commenti disabilitati su Concorso scuola secondaria, attese 150mila domande

Coronavirus, ultime novità: Piemonte pronto a prorogare misure restrittive. Prova Invalsi, Erasmus, gite scolastiche. AGGIORNAMENTO

Commenti disabilitati su Coronavirus, ultime novità: Piemonte pronto a prorogare misure restrittive. Prova Invalsi, Erasmus, gite scolastiche. AGGIORNAMENTO

Tagli Miur alle spese: a rischio formazione e missioni di servizio

Commenti disabilitati su Tagli Miur alle spese: a rischio formazione e missioni di servizio

Abilitati in Romania, Commissione Europea: titolo non è valido, ha ragione Italia

Commenti disabilitati su Abilitati in Romania, Commissione Europea: titolo non è valido, ha ragione Italia

TFA sostegno, ammessi prova orale. Aggiornato con Trento

Commenti disabilitati su TFA sostegno, ammessi prova orale. Aggiornato con Trento

Unioni civili: ecco perché è possibile richiedere l’aspettativa per ricongiungersi alla “parte dell’unione civile” all’estero

Commenti disabilitati su Unioni civili: ecco perché è possibile richiedere l’aspettativa per ricongiungersi alla “parte dell’unione civile” all’estero

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti