Stipendio dicembre 2019 e tredicesima, soldi nel conto venerdì 13

A ricevere la tredicesima, per il comparto scuola, saranno i docenti con contratto a tempo indeterminato e i supplenti con contratto al 30 giugno o 31 agosto.

I supplenti temporanei ricevono infatti mensilmente, nell’ambito del contratto di lavoro, i ratei spettanti della tredicesima.

Cedolino su NoiPA

Il cedolino relativo a stipendio e tredicesima sarà visibile, sin dai primi giorni di dicembre, sulla relativa sezione di NoiPA.

Ma a che cosa è dovuto questo effetto positivo? Semplice: di solito il pagamento della tredicesima per il personale della scuola avviene intorno a metà dicembre ed è proprio all’erogazione della gratifica natalizia che viene abbinato anche lo stipendio.

La tredicesima è elargita ai dipendenti pubblici con largo anticipo rispetto alla data di accredito dello stipendio. Il decreto legge stabilisce che qualora il giorno di paga sia festivo o non lavorativo, questo può essere anticipato al primo giorno utile.

Poiché il quattordici e quindici dicembre saranno rispettivamente un sabato e una domenica, il primo giorno utile per stipendio e tredicesima diventa venerdì 13.

Come si calcola

Il calcolo avviene secondo le indicazioni incluse nei CCNL dei vari comparti.

Alcune voci contrattuali di riferimento sono generalmente:

  • il minimo contrattuale o paga base tabellare,l’indennità di contingenza,
  • gli eventuali superminimi assorbibili o non, orari o mensili,
  • gli scatti di anzianità,
  • l’eventuale EDR o terzo elemento

E tutti gli elementi presenti in maniera fissa nella parte alta del cedolino paga.

L’articolo Stipendio dicembre 2019 e tredicesima, soldi nel conto venerdì 13 sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Graduatoria ad esaurimento: date, presentazione domanda, reinserimento e valutazione titoli. Scheda Uil

Commenti disabilitati su Graduatoria ad esaurimento: date, presentazione domanda, reinserimento e valutazione titoli. Scheda Uil

TFA sostegno: partecipano laureati con 24 CFU. A due condizioni

Commenti disabilitati su TFA sostegno: partecipano laureati con 24 CFU. A due condizioni

Graduatorie provinciali secondaria II fascia, minimo 12 punti per la laurea, 4 per la lode. I 24 CFU non danno punteggio

Commenti disabilitati su Graduatorie provinciali secondaria II fascia, minimo 12 punti per la laurea, 4 per la lode. I 24 CFU non danno punteggio

Maturità, prima prova scritta: occhio agli errori. I più frequenti

Commenti disabilitati su Maturità, prima prova scritta: occhio agli errori. I più frequenti

Coronavirus, in Piemonte piano urgente per la didattica online

Commenti disabilitati su Coronavirus, in Piemonte piano urgente per la didattica online

La salvaguardia delle acque in un concorso per studenti: salvare il mare dalla plastica e orientarsi alla blue economy

Commenti disabilitati su La salvaguardia delle acque in un concorso per studenti: salvare il mare dalla plastica e orientarsi alla blue economy

Graduatorie di istituto docenti, nuove modalità controllo titoli

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto docenti, nuove modalità controllo titoli

Università, Pratelli (SI): abolire contribuzione per incrementare numero laureati

Commenti disabilitati su Università, Pratelli (SI): abolire contribuzione per incrementare numero laureati

Didattica a distanza, FIRST: necessario convocare GLHO per valutare modalità migliore

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, FIRST: necessario convocare GLHO per valutare modalità migliore

Cyberbullismo, docenti devono denunciare. Come procedere

Commenti disabilitati su Cyberbullismo, docenti devono denunciare. Come procedere

Concorso ordinario secondaria, bando: requisiti laurea + 24 cfu, cosa devo studiare, le prove. Domanda dal 15 giugno, istruzioni

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria, bando: requisiti laurea + 24 cfu, cosa devo studiare, le prove. Domanda dal 15 giugno, istruzioni

Insegnare, una delle professioni più prestigiose, ma soltanto il 9% dei docenti è molto preparato

Commenti disabilitati su Insegnare, una delle professioni più prestigiose, ma soltanto il 9% dei docenti è molto preparato

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti