Stelle cadenti, appuntamento con le Orionidi Luna permettendo

Dopo le Perseidi di agosto c’è un altro appuntamento per vedere le stelle cadenti. Le Orionidi illumineranno questa notte. Queste meteore, originate dai residui lasciati dalla cometa di Halley nei suoi precedenti passaggi vicino al Sole, offrono ogni anno in questo periodo lo stesso spettacolo delle lacrime nella notte di San Lorenzo, anche se quest’anno la loro apparizione potrebbe essere disturbata dalla Luna.

Nonostante in ottobre il numero di ore notturne sia maggiore che nei mesi precedenti, quest’anno la Luna piena è arrivata a metà del mese e, anche dopo il plenilunio, la sua luce disturberà l’osservazione delle Orionidi perché per osservare bene il loro passaggio “è necessario avere un cielo buio”, spiega Paolo Volpini, dell’Unione Astrofili Italiani (UAI). Tuttavia, non è detto che non si possa riuscire a vederle anche questa volta. “Bisogna avere fortuna, pazienza, saper aspettare. Insomma ci vuole costanza” e soprattutto “attendere il culmine della notte, quando le costellazioni sono più alte nel cielo e la Terra incontra la parte più consistente del flusso di polveri lasciate dalle comete”. Il picco è previsto tra il 21 e 22 ottobre. Per quasi tutto il mese sono previste altre due piogge di meteore: le delta Aurigidi, uno sciame di velocissime meteore ma di debole luminosità, e le Tauridi, provenienti dalla regione a Nord della Balena. Poi ci saranno Leonidi e Geminidi.

L’articolo Stelle cadenti, appuntamento con le Orionidi Luna permettendo proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

F. Q.

Related Posts

Legalizzazione cannabis in Canada. Un rompicapo per gli economisti

Commenti disabilitati su Legalizzazione cannabis in Canada. Un rompicapo per gli economisti

Prima le basi

Commenti disabilitati su Prima le basi

Decreto scuola, e gli insegnanti esclusi? Lettera

Commenti disabilitati su Decreto scuola, e gli insegnanti esclusi? Lettera

The (very) Good Doctor e i segreti della super memoria di alcune persone con autismo

Commenti disabilitati su The (very) Good Doctor e i segreti della super memoria di alcune persone con autismo

Melanoma, oltre la metà dei pazienti metastatici in vita dopo 4 anni

Commenti disabilitati su Melanoma, oltre la metà dei pazienti metastatici in vita dopo 4 anni

Servendo il mio fratello

Commenti disabilitati su Servendo il mio fratello

Covid: gli asintomatici e il contagio, che cosa sappiamo realmente?

Commenti disabilitati su Covid: gli asintomatici e il contagio, che cosa sappiamo realmente?

Omeoimprese mi scrive, io ringrazio con un caffè omeopatico

Commenti disabilitati su Omeoimprese mi scrive, io ringrazio con un caffè omeopatico

Pochi docenti di sostegno, genitori si offrono come insegnanti ad interim

Commenti disabilitati su Pochi docenti di sostegno, genitori si offrono come insegnanti ad interim

Senzatetto, un distributore automatico per beni di prima necessità gratis

Commenti disabilitati su Senzatetto, un distributore automatico per beni di prima necessità gratis

Granato (M5S): eliminare classi pollaio, ma ora priorità ad aumento stipendio docenti

Commenti disabilitati su Granato (M5S): eliminare classi pollaio, ma ora priorità ad aumento stipendio docenti

Reinfezione Covid, secondo caso documentato (primo negli Usa)

Commenti disabilitati su Reinfezione Covid, secondo caso documentato (primo negli Usa)

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti