State vicini al vostro animale domestico (e soprattutto ai cani guida)

«I cani guida – scrive Maria Lucchet – sono maggiormente colpiti in questo periodo, sia come esseri viventi che come cani lavoratori o da assistenza. Consiglio a tutti coloro che ne possiedono uno, ma in generale a chi ha un cane, di stargli vicino, coccolarlo, farlo giocare, portarlo a fare qualche passeggiata, dandogli l’opportunità di socializzare con altri cani e di correre nelle aree predisposte, mantenendo la giusta distanza con le altre persone. E ricordo anche che i nostri animali domestici non sono veicolo di trasmissione del virus, quindi non vanno abbandonati per alcun motivo»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Fratelli e sorelle di persone con disabilità: un evento europeo anche per loro

Commenti disabilitati su Fratelli e sorelle di persone con disabilità: un evento europeo anche per loro

“Rivotrill”: l’incantesimo del reciproco interesse

Commenti disabilitati su “Rivotrill”: l’incantesimo del reciproco interesse

Oggi si può passare dal concetto di “barriera” a quello di “accessibilità”

Commenti disabilitati su Oggi si può passare dal concetto di “barriera” a quello di “accessibilità”

Contro le disuguaglianze subite dalle persone con dislessia e altri DSA

Commenti disabilitati su Contro le disuguaglianze subite dalle persone con dislessia e altri DSA

Friuli Venezia Giulia: contributi ai Comuni per eliminare le barriere

Commenti disabilitati su Friuli Venezia Giulia: contributi ai Comuni per eliminare le barriere

Il nuovo turismo inclusivo: conosco, comunico, accolgo

Commenti disabilitati su Il nuovo turismo inclusivo: conosco, comunico, accolgo

Buone le intenzioni, cattiva la realizzazione

Commenti disabilitati su Buone le intenzioni, cattiva la realizzazione

Distrofie di Duchenne e Becker: tante strade di ricerca verso un’unica direzione

Commenti disabilitati su Distrofie di Duchenne e Becker: tante strade di ricerca verso un’unica direzione

Disabilità: la “pandemia” delle discriminazioni e delle disuguaglianze radicate

Commenti disabilitati su Disabilità: la “pandemia” delle discriminazioni e delle disuguaglianze radicate

Piani personalizzati: la Sardegna continua ad essere “modello”

Commenti disabilitati su Piani personalizzati: la Sardegna continua ad essere “modello”

Quale futuro per il welfare lombardo?

Commenti disabilitati su Quale futuro per il welfare lombardo?

Il nuovo Piano Educativo Individualizzato e i rischi di invertire il percorso

Commenti disabilitati su Il nuovo Piano Educativo Individualizzato e i rischi di invertire il percorso

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti