Star Trek, la Nasa: “Il sistema solare da cui proviene Spock esiste davvero”

Star Trek, la Nasa: “Il sistema solare da cui proviene Spock esiste davvero”

Commenti disabilitati su Star Trek, la Nasa: “Il sistema solare da cui proviene Spock esiste davvero”

Proprio nei giorni in cui in sala c’è l’ultimo episodio di Star Trek, la Nasa diffonde una notizia che farà felice i fan dell’Enterprise. Il sistema solare da cui proviene il signor Spock esiste davvero. Non è ancora chiaro se al suo interno esista anche un pianeta abitabile come Vulcano, da dove proviene il famoso personaggio con le orecchie a punta, ma di sicuro esiste il sistema stellare 40 Eridiani, formato da tre Soli che orbitano tra di loro, proprio come nella saga di fantascienza.

L’Agenzia spaziale americana ha diffuso un’animazione interattiva, realizzata dai suoi ricercatori, in cui si mostra la complessa “danza” attraverso cui interagiscono le gravità dei tre astri. Nella ricostruzione si vedono tre stelle, la più grande e luminosa Eridiani A, una stella nana, e le due più piccole Eridiani B (una nana bianca) e Eridiani C (una nana rossa), molto vicine tra di loro e in rotazione attorno a un asse comune. Tutte sono comunque più piccole del nostro Sole.

La luce di Eridiani A è visibile anche a occhio nudo, l’intero sistema si trova infatti a “soli” 16,5 anni luce dalla Terra. Se un pianeta come Vulcano esistesse davvero, sarebbe sulla sua orbita. Nell’elaborazione computerizzata, in cui si possono anche modificare i punti di vista e compararli al nostro, la Nasa si diverte a immaginare quale sarebbe l’orbita del pianeta dei Vulcaniani, la cui idea in Star Trek era molto probabilmente stata ispirata da un sistema stellare triplo simile, noto come Keid.

Tuttavia non disponiamo ancora delle tecnologie necessarie a verificare l’esistenza di pianeti intorno a questo tipo di stelle. La nostra capacità di osservare i meandri del cosmo dovrebbe però essere rivoluzionata nei prossimi anni con il lancio dei telescopi Plato dell’Agenzia Spaziale Europea e Tess dalla Nasa e con l’ultimazione del MeerKAT, un super radiotelescopio da oltre 17mila metri quadrati in costruzione in Sudafrica, che sarà in grado di fotografare 1.300 galassie in una porzione di cielo in cui oggi ne sono note solamente 70.

L’articolo Star Trek, la Nasa: “Il sistema solare da cui proviene Spock esiste davvero” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

F. Q.

Related Posts

Riscaldamento globale, morta la Grande barriera corallina senza misure di contrasto

Commenti disabilitati su Riscaldamento globale, morta la Grande barriera corallina senza misure di contrasto

Scoperte da un team di ricercatori italiani molecole contro l’invecchiamento cellulare

Commenti disabilitati su Scoperte da un team di ricercatori italiani molecole contro l’invecchiamento cellulare

Donald Trump, avanti di 30 secondi l’Orologio dell’Apocalisse. Gli scienziati: “Con elezione più vicina fine del mondo”

Commenti disabilitati su Donald Trump, avanti di 30 secondi l’Orologio dell’Apocalisse. Gli scienziati: “Con elezione più vicina fine del mondo”

Caffè, piantagioni a rischio a causa del clima ma le api salveranno una delle bevande più bevute e benefiche

Commenti disabilitati su Caffè, piantagioni a rischio a causa del clima ma le api salveranno una delle bevande più bevute e benefiche

Intelligenza artificiale, Schroepfer: “La prossima frontiera? Computer che impareranno a ragionare come umani”

Commenti disabilitati su Intelligenza artificiale, Schroepfer: “La prossima frontiera? Computer che impareranno a ragionare come umani”

Meningite, studentesse morte infettate dallo stesso batterio. Gli esperti: “Nessuna emergenza”

Commenti disabilitati su Meningite, studentesse morte infettate dallo stesso batterio. Gli esperti: “Nessuna emergenza”

Cellule staminali, scoperta una “fonte” di nuovi neuroni nelle meningi

Commenti disabilitati su Cellule staminali, scoperta una “fonte” di nuovi neuroni nelle meningi

‘I farmaci omeopatici non funzionano’. Libertà di cura sì, ingannare no

Commenti disabilitati su ‘I farmaci omeopatici non funzionano’. Libertà di cura sì, ingannare no

Muscoli artificiali “fatti a maglia” come tessuti: allo studio abiti hi-tech per far camminare i disabili

Commenti disabilitati su Muscoli artificiali “fatti a maglia” come tessuti: allo studio abiti hi-tech per far camminare i disabili

Buchi neri, Stephen Hawking aveva ragione: possono perdere radiazioni

Commenti disabilitati su Buchi neri, Stephen Hawking aveva ragione: possono perdere radiazioni

Editing genetico, primo intervento con taglia-incolla del Dna su uomo malato di tumore

Commenti disabilitati su Editing genetico, primo intervento con taglia-incolla del Dna su uomo malato di tumore

Torino, il primo trapianto al mondo di un rene al posto della milza salva la vita a una bambina di sei anni

Commenti disabilitati su Torino, il primo trapianto al mondo di un rene al posto della milza salva la vita a una bambina di sei anni

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti