Sport agonistico: 80% degli studenti trentini lo abbandona causa scuola

Emblematico il dato di Trento che riporta l’80% degli abbandoni, il fenomeno viene indicato come dropout

Lasciano soprattutto le ragazze, ma anche i numeri dei ragazzi sono alti. Lasciano soprattutto alle superiori (22%), dove spesso non trovano alcuna solidarietà da parte dei professori riguardo ai tempi delle verifiche.

In realtà, per la scuola, esiste la possibilità di un pfp (piano formativo personalizzato, che prevede due tutor e l’uso di tecnologie multimediali) proprio per gli studenti atleti, che il consiglio di classe può preparare in aiuto di questi ragazzi, anche se tale sperimentazione è destinata solo a coloro che praticano sport ad alto livello.

Altro motivo è la troppa aspettativa dei genitori nei confronti delle performances sportive dei figli e quindi i ragazzi preferiscono abbandonare lo sport per stress psicologico.

A questo si aggiunge anche il difficile periodo adolescenziale e la fatica della crescita in questo momento delicato.

Un’analisi dell’Istat del 2010 riporta le seguenti cause in percentuale:

  • il problema di conciliare lo studio con gli allenamenti (per il 56%);
  • i disaccordi che sorgono con l’allenatore (19,4%);
  • la mancanza di divertimento durante il training, sempre più meccanico e ripetitivo (65%);
  • troppa fatica e/o dolore (24,4%);
  • relazioni non sane né empatiche;
  • la logistica o l’inadeguatezza degli impianti;
  • i costi da sostenere;
  • i frequenti infortuni;
  • le scarse possibilità di successo perché gli obiettivi, più o meno condivisi, non sono alla portata degli allievi;
  • Non ultimi, i pareri e l’influenza di genitori e amici.

I pediatri sono in allarme, in quanto l’attività fisica è necessaria per lo sviluppo generale dei giovani e chiedono una maggiore collaborazione tra tutti gli educatori, che si occupano della formazione dei ragazzi.

L’articolo Sport agonistico: 80% degli studenti trentini lo abbandona causa scuola sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Supplenze, gli insegnanti ci sono e sono disponibili. Lettera

Commenti disabilitati su Supplenze, gli insegnanti ci sono e sono disponibili. Lettera

Governo intende tagliare unica cosa gradita della 107/15: il bonus 500 euro. Lettera

Commenti disabilitati su Governo intende tagliare unica cosa gradita della 107/15: il bonus 500 euro. Lettera

Studenti possono stare vicini sui bus ma distanti in aula, Vietina (Forza Italia): un’assurdità

Commenti disabilitati su Studenti possono stare vicini sui bus ma distanti in aula, Vietina (Forza Italia): un’assurdità

“Grazie per gli esami in presenza”, studente ad Azzolina

Commenti disabilitati su “Grazie per gli esami in presenza”, studente ad Azzolina

Concorsi scuola, dalla prossima settimana probabili i bandi. Ipotesi date presentazione domande fino a luglio

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, dalla prossima settimana probabili i bandi. Ipotesi date presentazione domande fino a luglio

Chi stabilisce l’orario delle videolezioni, il docente o i genitori? Lettera

Commenti disabilitati su Chi stabilisce l’orario delle videolezioni, il docente o i genitori? Lettera

Maturità 2020, Fioramonti: pronta la circolare, abolite le buste al colloquio. Video

Commenti disabilitati su Maturità 2020, Fioramonti: pronta la circolare, abolite le buste al colloquio. Video

Idonei concorso 2016: serve ancora proroga, il merito non ha scadenza

Commenti disabilitati su Idonei concorso 2016: serve ancora proroga, il merito non ha scadenza

Borse di studio, esempio lodevole da imitare

Commenti disabilitati su Borse di studio, esempio lodevole da imitare

Dal social learning, al coding, agli alunni con DSA, comunicazione in classe: 16 corsi con iscrizione e partecipazione gratuita

Commenti disabilitati su Dal social learning, al coding, agli alunni con DSA, comunicazione in classe: 16 corsi con iscrizione e partecipazione gratuita

Boccia: la scuola non è oggetto di autonomia differenziata. Un esempio su numero alunni per classe

Commenti disabilitati su Boccia: la scuola non è oggetto di autonomia differenziata. Un esempio su numero alunni per classe

Alternanza. Fare progetti scuola-lavoro nel sociale non è solo volontariato

Commenti disabilitati su Alternanza. Fare progetti scuola-lavoro nel sociale non è solo volontariato

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti