Special Olympics a Chicago, cinquant’anni dopo

A cinquant’anni da quel 20 luglio 1968 che segnò a Chicago l’avvio di Special Olympics, il movimento internazionale dello sport praticato da persone con disabilità intellettiva, tanti rappresentanti di ventuno Paesi dal mondo sono tornati nella città americana, per partecipare alla “Unified Cup”, con squadre composte da atleti con e senza disabilità intellettiva. Nello stesso stadio di allora, arriverà domani, 20 luglio, anche la Fiamma Olimpica, clou delle celebrazioni di quell’anmiversario. Ma non solo: sempre domani, infatti, in tante città del mondo brillerà la luce rossa del movimento

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Una diagnosi di demenza non può motivare il rifiuto delle cure e dei supporti

Commenti disabilitati su Una diagnosi di demenza non può motivare il rifiuto delle cure e dei supporti

Lavoro e partecipazione: la sfida dell’inclusione per i disability manager

Commenti disabilitati su Lavoro e partecipazione: la sfida dell’inclusione per i disability manager

Il Programma d’Azione, le violenze sulle donne con disabilità e i vuoti da colmare

Commenti disabilitati su Il Programma d’Azione, le violenze sulle donne con disabilità e i vuoti da colmare

A Napoli la FAIP c’era, la Regione Campania no

Commenti disabilitati su A Napoli la FAIP c’era, la Regione Campania no

Un progetto di legge regionale basato sul diritto alla vita indipendente

Commenti disabilitati su Un progetto di legge regionale basato sul diritto alla vita indipendente

Turismo accessibile e barriere (tutte le barriere): a che punto siamo?

Commenti disabilitati su Turismo accessibile e barriere (tutte le barriere): a che punto siamo?

Caregiver familiari: urge un nome italiano

Commenti disabilitati su Caregiver familiari: urge un nome italiano

Tutta l’ANGSA ringrazia Pierluigi Fortini

Commenti disabilitati su Tutta l’ANGSA ringrazia Pierluigi Fortini

ADHD: rallentiamo… e scegliamo!

Commenti disabilitati su ADHD: rallentiamo… e scegliamo!

A cavallo tra comunicazione, accessibilità e tecnologie

Commenti disabilitati su A cavallo tra comunicazione, accessibilità e tecnologie

I nuovi LEA e l’assistenza protesica

Commenti disabilitati su I nuovi LEA e l’assistenza protesica

Disabilità: serve concretezza, servono risorse, anche pensando al Recovery Fund

Commenti disabilitati su Disabilità: serve concretezza, servono risorse, anche pensando al Recovery Fund

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti