Sottosegretario De Cristofaro invita al Miur studente che ha manifestato da solo

Inizia così il post su Facebook di Peppe De Cristofaro, sottosegretario al Miur e dedicato al ragazzo che venerdi scorso ha manifestato da solo a Stornarella in provincia di Foggia, e dove annuncia di volerlo incontrare  al Miur.
“La tua protesta, la stessa di oltre un milione di ragazze e ragazzi in tutta Italia, – prosegue il sottosegretario- chiede, ora e subito, giustamente, atti concreti e non solo parole su quella che è la più grande delle questioni che attraversano il pianeta.
Ciascuno di noi è chiamato a fare qualcosa, e chi, come me, svolge oggi un ruolo di governo, è obbligato non solo all’ascolto, ma anche a cercare soluzioni per dare risposte alle domande che le piazze di venerdi hanno posto.”
“Considero il tuo gesto un esempio per tanti, giovani e meno giovani. Se tu e la tua famiglia lo vorrete – conclude De Cristofaro –  mi piacerebbe molto invitarti presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per stringerti la mano, oltre che per scambiarci qualche idea. A presto.“
Il bambino a cui fa riferimento il Sottosegretario De Critofaro è Potito, 12 anni, che venerdì ha manifestato da solo in piazza in provincia di Foggia.
Ad attirare l’attenzione su di lui il sindaco del paese che ha scritto “È ammirevole vedere quanto sia sensibile un bambino di 12 anni che da solo si è appostato in piazza per manifestare contro i cambiamenti climatici, così come stanno facendo migliaia di studenti, oggi, in tutta Italia per aderire al terzo Global Strike For Future”.

L’articolo Sottosegretario De Cristofaro invita al Miur studente che ha manifestato da solo sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

A tutti gli aspiranti insegnanti della scuola Secondaria Superiore: l’Università eCampus con Eiform vi darà la possibilità di accedere al Concorso

Commenti disabilitati su A tutti gli aspiranti insegnanti della scuola Secondaria Superiore: l’Università eCampus con Eiform vi darà la possibilità di accedere al Concorso

Azzolina: non ci sono 3 mesi di vacanza, circa 33 giorni di ferie per gli insegnanti

Commenti disabilitati su Azzolina: non ci sono 3 mesi di vacanza, circa 33 giorni di ferie per gli insegnanti

Riflessioni di fine anno: la scuola dietro uno schermo. Lettera

Commenti disabilitati su Riflessioni di fine anno: la scuola dietro uno schermo. Lettera

Posti Quota 100, nuove assunzioni nel corso dell’anno. La scuola al momento è esclusa

Commenti disabilitati su Posti Quota 100, nuove assunzioni nel corso dell’anno. La scuola al momento è esclusa

Concorsi, il CSPI rinvia assemblea a data da destinarsi

Commenti disabilitati su Concorsi, il CSPI rinvia assemblea a data da destinarsi

Torniamo alle poesie imparate a memoria? Esprimi la tua opinione

Commenti disabilitati su Torniamo alle poesie imparate a memoria? Esprimi la tua opinione

Concorso straordinario secondaria per abilitazione, bando in Gazzetta: domande dal 28 maggio al 3 luglio

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria per abilitazione, bando in Gazzetta: domande dal 28 maggio al 3 luglio

Pensione scuola 2020: tutti i requisiti per la domanda del 30 dicembre 2019

Commenti disabilitati su Pensione scuola 2020: tutti i requisiti per la domanda del 30 dicembre 2019

Concorsi docenti, Bucalo (FdI): ennesimo buco nell’acqua

Commenti disabilitati su Concorsi docenti, Bucalo (FdI): ennesimo buco nell’acqua

Scuole pubbliche statali, scuole pubbliche paritarie e scuole del mercato: tesi a confronto

Commenti disabilitati su Scuole pubbliche statali, scuole pubbliche paritarie e scuole del mercato: tesi a confronto

UIL scuola Calabria: il Regolamento di contabilità e l’attività negoziale al centro del corso di formazione per Dirigenti scolastici e Dsga

Commenti disabilitati su UIL scuola Calabria: il Regolamento di contabilità e l’attività negoziale al centro del corso di formazione per Dirigenti scolastici e Dsga

Tempo pieno fa aumentare costi per mense. Anci vuole più soldi

Commenti disabilitati su Tempo pieno fa aumentare costi per mense. Anci vuole più soldi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti