Sostegno, Villani (M5S): aumentano alunni diversamente abili ma non i docenti

Villani

“L’Ufficio Scolastico Regionale rispetti le norme e garantisca il diritto allo studio agli alunni diversamente abili”. La settimana prossima è previsto l’inizio delle attività didattiche 2019/2020, in particolare il prossimo 11 settembre in Regione Campania. Per molte famiglie ritorna l’incubo delle sorprese che troveranno all’inizio delle lezioni e che si ripete ogni anno.

Mi riferisco ai genitori degli alunni con bisogni educativi speciali che dovranno fare i conti con il balletto degli insegnanti di sostegno. Ogni anno cambiano e talvolta, non sono neppure in numero sufficiente per sopperire alle esigenze degli alunni diversamente abili. Nonostante il numero di questi alunni aumenti, purtroppo, di anno in anno, le istituzioni scolastiche continuano a fare i salti mortali per assicurare un adeguato numero di ore di sostegno previste dalla normativa. Anche quest’anno si registrano decine e decine – se non centinaia – di alunni in più rispetto allo scorso anno, eppure sembra che nonostante questo non aumentino, corrispondentemente e proporzionalmente, i posti di sostegno” spiega la Deputata del MoVimento 5 Stelle, Virginia Villani.

Infatti, le istituzioni scolastiche della provincia di Salerno sembra che abbiano ricevuto dall’ufficio provinciale e regionale l’organico di sostegno in misura identica a quello dello scorso anno, nonostante le certificazioni previste dalla legge 104/92 siano aumentate e le diagnosi funzionali, richiedano un maggior numero di ore di sostegno.

“La cosa che meraviglia è che bisogna sempre fare i conti con le risorse di bilancio. Nonostante sulla materia sia intervenuta una sentenza della Corte Costituzionale (la n. 80/2010 depositata il 26/2/2010 e pubblicata nella G.U. del 3/3/2010 che ha dichiarato incostituzionali i commi 413 e 414 dell’art. 2 della legge finanziaria 2008 n. 244/07 che aveva fissato un numero massimo di insegnanti di sostegno). Tra l’altro è stato pubblicato nella G.U. del 28 agosto scorso, il D.Lgs 96 del 7/8/2019 che va a modificare il D.Lgs 66/2017 per la promozione dell’inclusione e che ha previsto la possibilità di riconfermare sulla stessa cattedra l’insegnante di sostegno con incarico a tempo determinato, in nome della continuità didattica, stante l’interesse dell’alunno e la richiesta della famiglia – spiega la Deputata Virginia Villani – Davvero non si capisce perché l’ufficio regionale diretto dalla Dott.ssa Luisa Franzese, continui a non applicare la normativa esistente e non assegni alle scuole il numero di docenti di sostegno secondo le necessità rappresentate dai dirigenti scolastici. Una scelta in contrasto con le direzioni normative e che sta creando problemi soprattutto alle scuole del primo ciclo: l’Ufficio Scolastico Regionale della Campania tuteli il diritto alla studio di tutti gli alunni, ma in particolare di quelli più deboli” conclude la Deputata del MoVimento 5 Stelle, Virginia Villani.

L’articolo Sostegno, Villani (M5S): aumentano alunni diversamente abili ma non i docenti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Proroga Graduatorie concorso 2016: si può realizzare in 40 giorni, il testo proposto dal Sen. Pittoni

Commenti disabilitati su Proroga Graduatorie concorso 2016: si può realizzare in 40 giorni, il testo proposto dal Sen. Pittoni

Aumento stipendi, Azzolina: 100 euro netti per più di mezzo milione di docenti

Commenti disabilitati su Aumento stipendi, Azzolina: 100 euro netti per più di mezzo milione di docenti

Bucalo (FdI): altro che aumento, stipendi docenti decurtati di 20 euro

Commenti disabilitati su Bucalo (FdI): altro che aumento, stipendi docenti decurtati di 20 euro

Decreto scuola in Gazzetta, presente anche concorso per 59 dirigenti tecnici

Commenti disabilitati su Decreto scuola in Gazzetta, presente anche concorso per 59 dirigenti tecnici

Fioramonti: La scuola deve essere divertente. Su ed.civica, bene il rinvio al 2020

Commenti disabilitati su Fioramonti: La scuola deve essere divertente. Su ed.civica, bene il rinvio al 2020

Neet, lo Stato attivi politiche di incentivo allo studio e all’ingresso nel mondo del lavoro. Lettera

Commenti disabilitati su Neet, lo Stato attivi politiche di incentivo allo studio e all’ingresso nel mondo del lavoro. Lettera

Esami, uso dilettantesco dell’accesso agli atti. Lettera

Commenti disabilitati su Esami, uso dilettantesco dell’accesso agli atti. Lettera

Lettera a tutto il personale docente. Forza colleghi!

Commenti disabilitati su Lettera a tutto il personale docente. Forza colleghi!

Ascani: “Investimento in educazione sia cornice dell’azione del governo e non solo priorità tra tante”

Commenti disabilitati su Ascani: “Investimento in educazione sia cornice dell’azione del governo e non solo priorità tra tante”

Accertamento medico, può il docente accedere agli atti per visionare relazione del Dirigente?

Commenti disabilitati su Accertamento medico, può il docente accedere agli atti per visionare relazione del Dirigente?

Concorso straordinario secondaria, far partecipare anche docenti con servizio solo su sostegno. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, far partecipare anche docenti con servizio solo su sostegno. Lettera

Fioramonti in audizione: stipendi europei a docenti, aumenti ad amministrativi. E’ questione di orgoglio nazionale

Commenti disabilitati su Fioramonti in audizione: stipendi europei a docenti, aumenti ad amministrativi. E’ questione di orgoglio nazionale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti