Sono Ferrero, Samsung, Huawei e Mulino Bianco i Best Brand del 2017

Sono Ferrero, Samsung, Huawei e Mulino Bianco i Best Brand del 2017. A dirlo Best Brand, ormai giunto in Italia alla sua terza edizione. Il successo di una marca, infatti, non è dato solo dalle performance di vendita, in gioco ci sono altri fattori: Best Brands li valuta tutti, unendo la parte emotiva a quella del successo commerciale e valutando l’opinione di chi davvero decreta il successo di una marca: il pubblico.

Best Brands è la prima classifica delle migliori marche che integra gli elementi valoriali di un brand nella valutazione, aggiungendo quindi la dimensione emozionale a quella puramente commerciale, per dare più chiarezza e obiettività al giudizio. I vincitori non sono designati da una giuria, ma nominati sulla base dell’affezione che i consumatori hanno per i brand. Quello che rende Best Brands unico nel suo genere è l’importanza data alla relazione tra marche e consumatori grazie a un’analisi scientifica, accurata e ‘super partes’ condotta da GfK su 4.500 casi.

Il ranking, nato in Germania nel 2004, organizzato in Italia dal 2015, fotografa ogni anno il valore delle marche italiane. I risultati della ricerca sono ripartiti in quattro classifiche principaliBest Corporate Brand, la classifica delle marche di azienda, Best Product Brand, la classifica delle marche di prodotto, Best Growth Brand, la classifica delle marche di prodotto che hanno registrato la crescita più significativa nell’ultimo anno e Best Millennials Brand, ovvero una ricerca sulla relazione con le marche focalizzata sul target 18-34 anni.

corporate product growth millenials

L’articolo Sono Ferrero, Samsung, Huawei e Mulino Bianco i Best Brand del 2017 sembra essere il primo su Ferpi.

http://www.ferpi.it/sono-ferrero-samsung-huawei-e-mulino-bianco-i-best-brand-del-2017/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Terremoto digitale, così consulenza e pubblicità si riorganizzano

Commenti disabilitati su Terremoto digitale, così consulenza e pubblicità si riorganizzano

Il nuovo comunicatore nella società che cambia

Commenti disabilitati su Il nuovo comunicatore nella società che cambia

Comunicazione e informazione al centro di un incontro con Ferruccio De Bortoli

Commenti disabilitati su Comunicazione e informazione al centro di un incontro con Ferruccio De Bortoli

Brand Italia: le istituzioni collaborino con i comunicatori per costruire la reputazione del Paese

Commenti disabilitati su Brand Italia: le istituzioni collaborino con i comunicatori per costruire la reputazione del Paese
<a href=#WMC 2018: i laboratori del 12 e 13 aprile chiudono la sesta edizione" title="#WMC 2018: i laboratori del 12 e 13 aprile chiudono la sesta edizione"/>

#WMC 2018: i laboratori del 12 e 13 aprile chiudono la sesta edizione

Commenti disabilitati su #WMC 2018: i laboratori del 12 e 13 aprile chiudono la sesta edizione

Un vertice internazionale si prepara anche con la comunicazione

Commenti disabilitati su Un vertice internazionale si prepara anche con la comunicazione

Festival della Comunicazione: a Camogli in scena le Visioni

Commenti disabilitati su Festival della Comunicazione: a Camogli in scena le Visioni

I media e il nuovo immaginario collettivo: più della metà degli italiani crede alle bufale online

Commenti disabilitati su I media e il nuovo immaginario collettivo: più della metà degli italiani crede alle bufale online

Blockchain, quando il controllo della filiera diventa strategico

Commenti disabilitati su Blockchain, quando il controllo della filiera diventa strategico

Oscar di Bilancio: il 28 novembre la cerimonia di premiazione

Commenti disabilitati su Oscar di Bilancio: il 28 novembre la cerimonia di premiazione

Food, Wine & Co., enogastronomia e innovazione

Commenti disabilitati su Food, Wine & Co., enogastronomia e innovazione

L’effetto Marchionne

Commenti disabilitati su L’effetto Marchionne

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti