Solo una Legge potrà dare piena cittadinanza alle persone con epilessia

«Chiediamo che il percorso d’esame del Disegno di Legge 716 (“Disposizioni concernenti il riconoscimento della guarigione e la piena cittadinanza delle persone con epilessia”) si concluda al più presto, perché solo una Legge che dia piena cittadinanza alle persone con epilessia potrà dare alle nostre famiglie un miglior quotidiano, una presa in cura sia per gli aspetti sanitari che sociali e un maggiore sostegno alla ricerca»: è il senso dell’appello lanciato oggi, 8 febbraio, dall’AICE (Associazione Italiana Contro l’Epilessia), in coincidenza con la Giornata Internazionale sull’Epilessia

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Nemmeno il lockdown ha fermato L’Arte nel cuore e ne è nato un cartoon fumetto

Commenti disabilitati su Nemmeno il lockdown ha fermato L’Arte nel cuore e ne è nato un cartoon fumetto

Giulio a scuola: una storia di autismo e inclusione

Commenti disabilitati su Giulio a scuola: una storia di autismo e inclusione

Il duro impatto della pandemia sulle persone con disabilità neurosensoriali

Commenti disabilitati su Il duro impatto della pandemia sulle persone con disabilità neurosensoriali

Il Salone dell’Abitare si apre all’accessibilità

Commenti disabilitati su Il Salone dell’Abitare si apre all’accessibilità

È ora di dare piena cittadinanza alle persone con epilessia

Commenti disabilitati su È ora di dare piena cittadinanza alle persone con epilessia

Ora parlo io!

Commenti disabilitati su Ora parlo io!

L’Europa premia “Valueable”, che dà lavoro a persone con disabilità intellettiva

Commenti disabilitati su L’Europa premia “Valueable”, che dà lavoro a persone con disabilità intellettiva

Un modello di assistenza che ha fallito ed è tutto da ripensare

Commenti disabilitati su Un modello di assistenza che ha fallito ed è tutto da ripensare

Oggi in tante città si accende una luce sulle neurofibromatosi

Commenti disabilitati su Oggi in tante città si accende una luce sulle neurofibromatosi

Dare voce e mezzi alle persone con disabilità del mondo

Commenti disabilitati su Dare voce e mezzi alle persone con disabilità del mondo

Alunni con disabilità: una lettera “bella”, ma non ancora “buona”

Commenti disabilitati su Alunni con disabilità: una lettera “bella”, ma non ancora “buona”

Un salto indietro nel tempo di cinquant’anni?

Commenti disabilitati su Un salto indietro nel tempo di cinquant’anni?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti