Solo una comunicazione senza stereotipi può contrastare certe truffe in rete

«È indispensabile – scrive Simona Petaccia – la formazione di un pubblico informato sulla disabilità, in tutti gli àmbiti della vita sociale e può garantirla soltanto una comunicazione senza stereotipi che racconti le persone e non più le “categorie”. Ogni individuo è diverso dall’altro e anche le persone con disabilità lo sono. Bisogna comunicare questo, per “umanizzarle”, uscendo dai cliché. Se si riuscisse a farlo capire davvero a tutti, si potrebbe contrastare anche la discriminazione celata dietro a quelle frasi zuccherose e condizionanti che tanto favoriscono certe truffe in internet»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Un’alternativa che rilanci l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Un’alternativa che rilanci l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità

Le lauree e i percorsi abilitanti degli studenti con disabilità

Commenti disabilitati su Le lauree e i percorsi abilitanti degli studenti con disabilità

Giornalismo e disabilità: dov’è la notizia?

Commenti disabilitati su Giornalismo e disabilità: dov’è la notizia?

La Giornata Europea della Sordocecità: un’occasione per uscire dall’invisibilità

Commenti disabilitati su La Giornata Europea della Sordocecità: un’occasione per uscire dall’invisibilità

L’impegno di tutti, per rendere effettivi i diritti delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su L’impegno di tutti, per rendere effettivi i diritti delle persone con disabilità

Pronti ad accoglierli nuovamente… al buio

Commenti disabilitati su Pronti ad accoglierli nuovamente… al buio

Le opportunità e i rischi di Internet per le persone con disabilità e non solo

Commenti disabilitati su Le opportunità e i rischi di Internet per le persone con disabilità e non solo

Sindrome di Poland: il primo “Open Day” di Modena

Commenti disabilitati su Sindrome di Poland: il primo “Open Day” di Modena

Progetti innovativi per l’amministrazione di sostegno

Commenti disabilitati su Progetti innovativi per l’amministrazione di sostegno

L’occhio della città intelligente

Commenti disabilitati su L’occhio della città intelligente

Persone con disabilità intellettiva che possono finalmente entrare nei musei

Commenti disabilitati su Persone con disabilità intellettiva che possono finalmente entrare nei musei

Sforzi quasi raddoppiati per la ricerca sulla sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Sforzi quasi raddoppiati per la ricerca sulla sclerosi multipla

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti