Solo cambiando la visione della società, usciremo dalla nostra perenne “fase 1”

«Sono centinaia – scrive Francesca Arcadu – le storie di persone con disabilità e delle loro famiglie lasciate in solitudine durante questi mesi, con il lavoro di cura ricaduto esclusivamente sulle donne, sia nel caso di bambini che di anziani con disabilità. La perenne “fase 1” di noi persone con disabilità può finire solo se cambia la visione globale della società, rendendola inclusiva, attenta ai bisogni di chi non appartiene alla norma. Abbiamo avuto un’occasione imperdibile per riflettere su tutto questo. Non lasciamocela sfuggire e agiamo di conseguenza, ogni giorno, nelle nostre vite»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Lavoratori con sindrome di Down: da assistiti a contribuenti

Commenti disabilitati su Lavoratori con sindrome di Down: da assistiti a contribuenti

3 milioni e mezzo per la ricerca sulle malattie neuromuscolari

Commenti disabilitati su 3 milioni e mezzo per la ricerca sulle malattie neuromuscolari

La nostra libertà ha una data di scadenza!

Commenti disabilitati su La nostra libertà ha una data di scadenza!

Non si tocchino i risparmi o i beni immobili, per pagare le rette

Commenti disabilitati su Non si tocchino i risparmi o i beni immobili, per pagare le rette

Dalla diagnosi di disabilità intellettiva al diritto di una vita indipendente

Commenti disabilitati su Dalla diagnosi di disabilità intellettiva al diritto di una vita indipendente

Un matrimonio tutto all’insegna dell’inclusione

Commenti disabilitati su Un matrimonio tutto all’insegna dell’inclusione

Lo sport per tutti protagonista al “Gusto del buio” di Reggio Emilia

Commenti disabilitati su Lo sport per tutti protagonista al “Gusto del buio” di Reggio Emilia

Il sostegno, la giurisdizione e i danni non patrimoniali

Commenti disabilitati su Il sostegno, la giurisdizione e i danni non patrimoniali

Oggi sono io: incontro, scontro, confronto tra genitori e figli

Commenti disabilitati su Oggi sono io: incontro, scontro, confronto tra genitori e figli

Nel bene e nel male la scuola pubblica c’è stata

Commenti disabilitati su Nel bene e nel male la scuola pubblica c’è stata

Quell’incendio ci riguarda tutti

Commenti disabilitati su Quell’incendio ci riguarda tutti

Sempre prima la Persona, poi la malattia

Commenti disabilitati su Sempre prima la Persona, poi la malattia

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti