Social Media Analytics, misurare bene per comunicare meglio

Il passato ha visto le aziende intendere la misurazione come una serie di tecniche volte a raccogliere dati sulle pagine web e sul comportamento dei consumatori, senza poi trasformare questi dati in informazioni utili per prendere decisioni di business. Oggi le analisi sui social media per valutarne l’efficacia rispondono all’esigenza di giustificare gli investimenti effettuati in questi mezzi e soprattutto di innescare un processo di miglioramento continuo delle strategie e delle attività realizzate.

A partire dal ruolo sempre più rilevante che il processo di analisi ha assunto nella creazione di piani di marketing e comunicazione integrati, Ferpi propone ai suoi iscritti e non il corso “Social Media Analytics. L’ascolto della rete”. Il 17 novembre, a Milano, si discuterà delle nuove piattaforme di misurazione per valutarne potenzialità e differenze A curare la giornata di formazione ci sarà Eleonora Cipolletta, Digital Intelligence specialist e data-driven approach, fornendo anche una riflessione sulle dinamiche e le caratteristiche dell’Online Reputation Monitoring.

La reputazione di cui gode ciascuna organizzazione è determinata da due componenti: una “attiva”, strettamente legata alla costruzione dell’identità digitale mediante i canali proprietari e una “passiva”, determinata dai commenti esterni ma che a ogni modo viene innescata e influenzata da noi e dal nostro operato. “Sono sfere di analisi diverse, – afferma Cipolletta – ma ormai necessariamente complementari. Presidiare, oggi, solo i canali proprietari, è come avere una finestra sul mondo e decidere di tenere le persiane chiuse o appena socchiuse.” Le pagine Facebook, gli account degli altri social network, così come le discussioni sui forum, rappresentano una “miniera” di conoscenza e informazione sia nella fase iniziale di definizione delle attività di marketing e comunicazione, sia durante la messa in opera di queste ultime. Un monitoraggio proattivo e costante, pertanto, consente di creare e mantenere un messaggio coerente e uniforme in grado, a lungo andare, di costituire un elemento di vantaggio competitivo e di rafforzamento della propria reputazione.

Il corso è aperto a tutti, soci e non soci.

Dà diritto al riconoscimento di 100 crediti formativi ai Soci Ferpi ai fini della qualificazione necessaria all’aggiornamento professionale interno.

Per esigenze di natura organizzativa e logistica, il Corso si svolgerà solo al raggiungimento di un numero minimo di iscritti.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: [email protected]

 

Sede del corso

Ferpi
Via Lentasio, 7
Milano

 

 

L’articolo Social Media Analytics, misurare bene per comunicare meglio sembra essere il primo su Ferpi.

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti